Guarda la fotogallery dell’evento

Si svolgerà a Monza l’Esposizione Mondiale Felina, il 23 e 24 gennaio 2016, presso il PalaIper – Via G. Battista Stucchi. – World Cat Show

fiaf-world-cat-show-monza-2016

Dopo alcuni anni, la Federazione Italiana Associazioni Feline organizza un’esposizione Mondiale come esposizione d’apertura dell’anno. La scelta dell’evento è caduta sulla città di Monza conosciuta per la villa reale, l’autodromo, i suoi operosi artigiani e la buona cucina. Al Pala Iper gli appassionati di gatti, avranno un nuovo appuntamento dopo le vacanze invernali con la ripresa delle competizioni. Un appuntamento di valore internazionale, che vedrà presenti tutti i protagonisti delle Esposizioni Feline: allevatori, gatti e giudici. Due giorni dedicati ai gatti con due giudizi diversi e quindi due esposizioni ben distinte che, attraverso un crescendo di valutazioni espresse da giudici internazionali, giungeranno ai Best in Show del sabato e della domenica con premiazione dei migliori soggetti. In questa esposizione approderanno, i rappresentanti delle razze feline dalle più note alle più rare : i maestosi Maine Coon, i loro cugini europei i Norvegesi e i Siberiani, che ricordano fitte boscaglie e innevate foreste, i Bengal maculati come leopardi in miniatura e ancora il Singapura, che ci ricorda isole lontane ed esotiche.
Per i tradizionalisti non mancheranno i sontuosi Persiani vestiti di mille e diversi colori, gli eleganti Siamesi e i misteriosi Sacri di Birmania con i loro occhi di zaffiro e tante altre razze feline, ognuna con le sue caratteristiche e tutte ugualmente affascinanti.
In questa esposizione oltre alla consueta gara il sabato ci sarà una “speciale Siberiani” un concorso di bellezza riservato ai gatti di questa razza : un giudice abilitato valuterà tutti i siberiani presenti in esposizione e decreterà il vincitore.

Cerco casa
Anche quest’anno verrà offerta la possibilità di accasare alcuni gatti bisognosi di affetto e cure; nella precedente edizione, grazie alla sensibilità del pubblico ed alla capacità di convincimento dei volontari delle Associazioni Protezionistiche presenti, parecchi gatti sono riusciti a trovare famiglia. Le Società di Protezione felina garantiscono un controllo costante della nuova sistemazione dei mici, a tutela del loro benessere.
Ma c’è anche una curiosa novità!
Collateralmente all’Expo Felina vi sarà anche una Mostra “particolare” dedicata agli animali più misteriosi ed affascinanti del Pianeta.
La Mostra “Reptilia Expo: l’affascinante mondo dei rettili”, ricca di esemplari, che espone tanti serpenti tra i più belli ed affascinanti provenienti da tutto il mondo tra cui spicca un esemplare di pitone indiano albino di sei metri per oltre 120 kg di peso e poi si possono ammirare i pitoni reali dalla regale livrea, i potenti boa costrittori, l’aggressivo pitone di seba, la temibile anaconda, il serpente “diadema” ed il serpente mangiatore di uova dalla singolare “dieta”, il falso corallo, il serpente toro ed il serpente “mangiatore di serpenti”, e poi i serpenti velenosi opistoglifi ed esemplari rari a vedersi dal vivo come il cobra
sudamericano, il serpenti degli alberi, il pitone di Sumatra e tanti altri.
Si potranno ammirare da vicino anche tanti altri rettili come lo scinco del deserto, i gechi dell’Iraq, il geco africano dalle “due teste”, la lucertola gigante africana, il drago barbuto, il “collerico” teide (varano argentino), una giovane testuggine africana; tutti naturalmente vivi!

ORARIO di APERTURA AL PUBBLICO
Sabato 23/1 10,00-19,00
Domenica 24/1 10,00-19,00

Programma dell’Expo felina mondiale di Monza 2016

Ore 08:30–09:30 ingresso gatti e visita veterinaria
Ore 10:00 inizio giudizi
Sabato e
Domenica
Ore 19:00 chiusura esposizione

Giudici
Sig.a Anneliese Hackmann AB Germania
Sig.a Olga Dentico AB Italia
Sig. Gilbert (Guy) Gringet AB Francia
Sig. Eduard Borras AB Spagna
Sig. Marco Pozzi LH – SLH Italia
Sig.a Anna Maria Giussani LH – SOSH Italia
Sig. Cesare Ghisi AB Italia

Guarda la fotogallery dell’evento

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *