gatti di notte cosa fanno miagolano dormono

I gatti hanno cicli sonno-veglia diversi dagli altri animali e spesso sono vigili e attivi di notte. Questo succede perché i gatti sono animali crepuscolari, cioè in natura cacciano e si muovono soprattutto all’alba e al tramonto, quando le luci sono soffuse e possono condurre la loro attività di caccia con meno pericolo di essere scoperti a loro volta dai predatori. I gatti di notte sono attivi sia fuori casa che dentro casa e spesso questo va in conflitto con i ritmi di sonno di noi umani, che ci lamentiamo perché il nostro atto miagola tutta la notte oppure fa rumore e scorribande in giro per casa. Oppure il gatto ci sveglia all’alba perché vuole mangiare.

Cosa fanno i gatti di notte

Ci sono diversi comportamenti dei gatti di notte, che ti sarà utile comprendere anche nel caso tu voglia prendere un gatto, credendo di dormire con lui lunghi sonni tranquilli assieme. I comportamenti dei gatti di notte comprendono diverse cose che potrebbero iniziare la sera al tramonto oppure che ti potrebbero svegliare di notte o al mattino presto e comprendono:

  • giochi e corse sfrenate su di te o sui mobili
  • il mordicchiarti le dita dei piedi mentre dormi
  • attaccare le tue orecchie
  • camminare su di te mentre dormi
  • miagolare insistentemente
  • grattare sulle porte per entrare in camera o uscire di casa
  • leccarti i capelli
  • allungare una zampina per toccarti il viso mentre dormi

Perché i gatti non dormono di notte

Oltre alla preferenza naturale dei gatti per le attività da fare all’alba e al tramonto, possono esserci degli altri motivi per cui il tuo gatto è irrequieto e non ti lascia dormire la notte. Alcuni di questi potrebbero essere:

  • il tuo gatto è casa tutto il giorno da solo, magari mentre sei al lavoro o a scuola e quindi il tuo gatto passa questo tempo dormendo o annoiandosi. La sera quando torni a casa il gatto vuole dunque attenzioni e le vuole anche di notte, quando lui è fresco e riposato e vuole attirare l’attenzione. Svegliarti e camminare su di te mentre dormi per lui è una attività sociale che mira a coinvolgerti, a farlo giocare con lui, vuole attenzioni.
  • il tuo gatto ha fame di notte: già l’istinto lo spinge a cacciare al tramonto e all’alba, se ci si mette anche la fame, non avrai scampo dalle sveglie notturne. Se il gatto sa che ti alzi dal letto per riempirgli la ciotola, si abituerà a miagolare finchè non lo fai. Evita dunque di assecondare le sue “fami notturne” perché il più delle volte sono solo richieste di attenzione
  • vecchiaia: il gatto invecchiando subisce dei cambiamenti comportamentali e può anche soffrire di dolori cronici o anche di demenza senile. E’ molto frequente che un gatto anziano diventi più “chicchierone”, oppure si senta spaventano per motivi futili e si metta a miagolare tutte le notti
  • problemi di salute: se noti cambiamenti sostanziali nel ciclo veglia-sonno del tuo gatto e ti accorgi che miagola sempre di notte, potrebbe avere dei problemi di salute che lo rendono stressato, irrequieto e potrebbe avere dolore. Portalo dal veterinario per un consulto

Come abituare il gatto a dormire di notte

Puoi abituare il gatto a non disturbarti la notte con alcuni aggiustamenti durante il giorno, ed anche non premiando mai il suo comportamento di disturbo notturno. Non alzarti mai se miagola per attirare la tua attenzione. Dagli da mangiare solo quando è l’ora della tua sveglia, non della sua. Non dargli attenzione se ti alzi per andare in bagno. programma invece il gioco e l’alimentazione durante le ore diurne e dagli attenzione ogni volta che sei a casa.

Quando sei a casa dedicagli del tempo per le coccole e per giocare con lui, specialmente la sera prima di andare a letto. Crea una routine: prima delle nanne si gioca un po’, si mangia un po’ e poi non ci si muove fino alla mattina dopo. Di notte puoi lasciare del cibo a disposizione in modo che il tuo gatto non ti svegli perché vede la ciotola vuota (non ha fame, è solo ansioso). Puoi acquistare un dispenser automatico di crocchette che funzioni in automatico a determinati orari. Non dargli mai da mangiare nel cuore della notte, anche se ti chiama insistentemente o ti sveglia. Sii risoluto, tappi nelle orecchie e smetterà!

Se il gioco diurno, le attenzioni che gli dai e la routine del cibo non funzionano, chiudi la porta della camera e abitualo a stare in un’altra zona della casa da solo. Non cedere ai suoi richiami e non rovinare il tuo sonno per le sue richieste di attenzioni. Sembra crudele, ma perdere il sonno per un gatto non educato è uno spreco di energie. Meglio aprire la porta della camera la mattina riposati e freschi e pronti per le coccole e vedere il tuo gatto saltare sul letto felice di vederti, piuttosto che non avere le forze di dargli attenzioni perché hai troppo sonno durante il giorno,

Esistono anche delle gocce o dei farmaci tranquillizanti per gatti, che può prescriverti il tuo veterinario, ma possono essere utili anche i fiori di bach, nella soluzione antipanico alcol-free da mettere nell’acqua, per aiutare il gatto con lo stress e l’ansia.
Se vedi che il tuo gatto non riesce ad adattarsi a un cambiamento, è irrequieto, non ti fa dormire e distrugge casa, può essere utile rivolgersi a un veterinario esperto di comportamento.

In offerta
Bach Pet Rescue Remedy, 10 ml
36 Recensioni
Bach Pet Rescue Remedy, 10 ml
  • Rescue Remedy, Natural Stress Relief For Pets 10ml (2 Pack) by Bach

Quello che devi fare è: accettare un gatto per quello che è, cioè un gatto. rispetta i suoi ritmi e cerca di creare un compromesso tra i suoi comportamenti naturali e i tuoi. Se adotti un gatto, sii consapevole che magari il tuo sonno potrà non essere più perfetto, oppure lo sarà, dipende da come si comporterà il gatto e da come lo abituerai.

Evita di punire il gatto per il suo comportamento naturale e amalo per come è. E tu dormi con il tuo gatto o no? Ti lascia dormire? Hai passato dei momenti di veglie notturne? Raccontami la tua esperienza nei commenti.

Leggi anche

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *