,

Gatto Bombay, gatto nero per eccellenza: prezzi e caratteristiche

Gatto Pantera Bombay

Il Bombay è il gatto nero per eccellenza, una piccola pantera in miniatura, affascinante con i suoi occhi gialli dorati.

Perchè si dice che i gatti neri portino sfortuna? Scoprilo in questo articolo.



Origini del gatto Bombay

Questa razza felina è  stata creata dall’uomo, iniziando nel 1958 ad incrociare Burmesi e American Shorthair neri.

Ne emerse un gatto nero diverso da entrambe le razze di origine, venne ammesso ai campionati e riconosciuto come razza dal 1976.

Carattere del Bombay

Il suo aspetto di piccola pantera non tragga in inganno, il Bombay è un gatto dal carattere molto dolce ed affettuoso, che lo rende un ottimo animale da compagnia.

E’ un buon cacciatore, paziente, attivo e sicuro di sè. Si adatta molto bene alla vita casalinga.

Aspetto e caratteristiche

La sua caratteristica distintiva è che è un gatto completamente nero, deve essere nero dalla radice alla punta.

Il suo mantello è da corto a medio e sembra quasi un abito di raso, lucente e morbido.

E’ un gatto di media grandezza, con testa tonda e guance arrotondate.

Ha occhi grandi e rotondi, dal colore oro brillante o al massimo color rame, che è preferito.

Le orecchie sono di grandezza media, con la punta arrotondata.


Bombay

Bombay

Libri utili sul gatto Bombay

Standard di razza del Gatto Bombay (BOM):

  • Descrizione generale
    Aspetto generale: Di taglia media, ben proporzionato.
    Molto muscoloso, più pesante di quanto lasci presumere l’aspetto.
    Corpo e coda di medie dimensioni, orecchie di media grandezza ben distanziate, occhi grandi e rotondi.
    Il Bombay, frutto dell’ibridazione fra Burmese e American Shorthair, ha come unica colorazione del mantello il nero.
    Taglia: Di media grandezza.
  • Testa
    Forma: Arrotondata, senza spigoli.
    Vista di fronte: rotonda, larga, piena, in armonia con i contorni arrotondati della testa.
    Vista di profilo: deve essere visibile una moderata depressione a livello del ponte nasale. La punta del naso e il mento formano una linea verticale.
    Guance Rotonde, piene.
    Naso: Leggera concavità (‘stop’) all’altezza del ponte nasale.
    Mento Forte.
  • Orecchie
    Piazzamento: Di taglia media (ad eccezione dei cuccioli), larghe alla base con punte leggermente arrotondate.
    Forma: Piazzate ben distanti; la curva esterna delle orecchie prosegue nella parte superiore del muso (ad eccezione dei maschi adulti, che spesso hanno guance piene).
    Di profilo le orecchie hanno una leggera inclinazione in avanti.
  • Occhi
    Grandi, rotondi e ben distanziati fra di loro.
    Colore: Fra il rame e l’oro, brillante e netto.
  • Corpo
    Di taglia media, molto muscoloso, più pesante di quanto lasci presumere l’aspetto.
    Torace possente e arrotondato di profilo, schiena diritta.
    Zampe: In proporzione con il corpo e la coda.
    Piedi Rotondi.
  • Coda
    Diritta, di media lunghezza, non corta né a frusta.
    Arrotondata in punta.
  • Mantello
    Struttura: Fine, corto; tessitura serica. Aderente al corpo con evidente aspetto luminoso e brillante.
    Colore: Colore nero, intenso, fino alla radice

Cure

Non richiede cure particolari, ma per mantenere il pelo sempre lucente e pulito è meglio procedere alla toelettatura con la giusta frequenza.

Prezzo del gatto Bombay

Questo bellissimo gatto nero è molto apprezzato e il suo costo si aggira attorno ai 1000€ da compagnia.



Scopri gli allevamenti di gatti Bombay

Gatto Bombay, gatto nero per eccellenza: prezzi e caratteristiche
5 (100%) 3 votes

PRODOTTI CONSIGLIATI:


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *