gatto magro gatto magrissimo

La perdita di peso è un problema comune nei gatti, in particolare nei gatti anziani. Capire se il tuo gatto sta perdendo troppo peso può dipendere più da ciò che senti piuttosto che da ciò che vedi. Questo perché un gatto può facilmente mascherare quanto stia diventando magro. Per capire se il tuo gatto è troppo magro, nota se senti che è molto “ossuto” quando lo accarezzi o se quando lo sollevi ti pare insolitamente leggero.

Anche se l’appetito e il comportamento del tuo gatto sembrano completamente normali, la perdita di peso inspiegabile dovrebbe sempre essere affrontata con il tuo veterinario. Vediamo in questo articolo le possibili cause di una perdita di peso del gatto e quando preoccuparsi se il diventa un gatto magrissimo.

Gatto magro perché non mangia abbastanza

La perdita di peso si verifica quando vengono consumate troppe poche calorie rispetto a quelle necessarie al gatto per vivere. Alcuni dei motivi più comuni per cui i gatti riducono l’assunzione di cibo includono:

  • Un dolore in bocca, alle mucose o a un dente.
  • Competizione per l’accesso alla ciotola del cibo creata da altri gatti o da un cane.
  • Incapacità di raggiungere la ciotola del cibo. Ad esempio, il gattino che non riesce ad infilare il muso in una ciotola con i bordi troppo alti
  • Disinteresse per il tipo o la marca del cibo servito. I gattini schizzinosi possono rimanere per giorni senza mangiare un boccone, ma questo è un bel problema
  • Stress o ansia: alcuni gatti smettono di mangiare in risposta a fattori di stress ambientali come il trasferimento in una nuova famiglia o l’introduzione di un nuovo animale domestico o umano nella loro vita.

Gatto troppo magro per problemi gastrointestinali

Le malattie gastrointestinali possono impedire la normale digestione e / o l’assorbimento dei nutrienti, con conseguente perdita di peso. Ecco alcuni dei più comuni disturbi gastrointestinali felini:

  • Parassiti intestinali
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Pancreatite e processi cancerosi.

Sebbene le tenie siano abbastanza comuni nei gatti, raramente se non mai sono una causa di perdita di peso. Questo è semplicemente un luogo comune. Rimane il fatto che un gattino va sverminato perché può avere grossiproblemi causati da uno stomaco totalmente pieno di parassiti.

Diabete mellito e gatto magro

I gatti diabetici spesso sembrano “morire di fame in mezzo all’abbondanza”. Nonostante un vorace appetito, perdono peso abbastanza rapidamente. Questo perché il diabete provoca l’incapacità di elaborare e utilizzare correttamente le calorie consumate dal gattino.

Ipertiroidismo e gatto magrissimo

Molti gatti anziani sviluppano ipertiroidismo, una condizione in cui le ghiandole tiroidee producono un eccesso di ormone tiroideo. Sebbene questa malattia possa produrre una varietà di sintomi, ciò che tutti i gatti ipertiroidei hanno in comune è la perdita di peso per cui magari puoi avere un gatto magrissimo. Questo perché l’eccesso di ormone tiroideo amplifica il tasso metabolico provocando la combustione di più calorie.
Leggi anche: Gatto anziano

Insufficienza d’organo e perdita di peso del gatto

La perdita di peso si verifica comunemente in risposta a disfunzione o insufficienza di un organo interno vitale come cuore, fegato o reni. La perdita di peso è in genere il risultato di una diminuzione dell’appetito.

Tumori

Alcuni tipi di tumori benigni e maligni sono noti per causare la perdita di peso. Questo perché alcune cellule tumorali consumano calorie, privando virtualmente il gattino di nutrizione.

Come capire se un gatto è troppo magro

Capire il peso ottimale del tuo gatto dipende dalla sua razza, dal tipo di corpo e dalla sua salute generale. Se riesci a vedere le sue costole e non riesci a sentire del grasso sulle costole o sulla schiena, è probabile che sia troppo magro. Un gatto sottopeso dovrebbe essere visitato da un veterinario per assicurarsi di non avere seri problemi di salute. Leggi anche: Peso ideale del gatto

Puoi accorgerti se il tuo gatto è troppo magro osservandolo sia dall’alto che di profilo: nell’articolo sopra citato ci sono delle immagini indicative per capire se il tuo gatto è troppo magro o troppo grasso. Nei gatti a pelo lungo è più difficile accorgersi se il suo corpo tende troppo alla magrezza, e quindi può essere più utile accarezzarlo a lungo facendo caso se si sentono molto le ossa, oppure bagnare il pelo e notare quanto sia spigoloso.

Meglio sempre prevenire e, se non sei sicuro che il tuo gatto sia normopeso, se temi sia troppo magro o se noti che mangia poco e sta dimagrendo troppo, portalo subito dal veterinario.

Articoli correlati

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *