isotta catfluencer blog stioloso fashion intervista

Cari MiciGatti, ammetto di non essere una gattara troppo attenta alla moda, ma per fortuna c’è chi sopperisce a questa mancanza, ed in questo caso si tratta di una gattina davvero stilosa, che gestisce un blog di moda veramente da non perdere: si tratta di Isotta Catfluencer, e questa è l’intervista che ha concesso in esclusiva per MicioGatto:

Miao Isotta, ti vedo in splendida forma! Come nasce la tua brillante carriera, quando hai cominciato ad appassionarti al mondo della moda?

Sono nata in una colonia felina di Roma sud nel 2015. Ero piccola e malata. Una ragazza dolcissima, che da anni si occupa dei mici senza casa di quella zona, mi ha presa con sé, curata e salvata. Quando sono tornata in forma mi ha portata a casa della mia nuova mamma umana, lei fa la stilista di moda. Vivendo questa mia nuova vita, senza stenti, amata e coccolata, tra maglieria artigianale, gomitoli, nastri, abiti e stoffe, ho sentito dentro di me che ero perfetta per questo ambiente. Ho iniziato come Cat Top Model, il resto è venuto da sé.

isotta catfluencer

Fashion Cat Blogger, Catfluencer, ora anche un canale cattube. Quale ruolo preferisci e ti si addice meglio? Come mai tra tante professioni nel mondo della moda proprio queste?

Sui ruoli devo dire che io amo molto scrivere. Come Blogger mi piace trattare vari argomenti come: moda, salute felina e raccontare storie sulla mia incantevole vita quotidiana. Come Catfluencer indosso spesso i capi che la mamma mi confeziona, o fa realizzare per me. Risolvo così, come esempio stiloso, e con infinita classe i dubbi che i fans mi sottopongono via mail, come ad esempio: quale look indossare in una determinata occasione.

Puoi raccontare ai nostri lettori la tua giornata lavorativa?

Posso dire che ho una mole di lavoro enorme. Prima dedicavo ai miei pisolini ristorativi moltissimo tempo. Ora molto meno, anche se ho cucce portatili in ogni dove e di svariate forme…A tal pro apro una breve parentesi: presto avrò un mio brand, ispirato ad una Dea unica e fiabesca: Me! Ho disegnato anche delle cucce handmade a forma di Isotta, me medesima. Ovviamente Made in Italy.

La mia giornata lavorativa inizia con la consultazione dei social, soprattutto Facebook, dove c’è il mio amatissimo, scatenato, meraviglioso pubblico / fans della #IsottaGang. Commentiamo, ci conosciamo meglio, loro sono speciali e preziosi. Rispondo a tutti, perché sebbene io sia unica, l’amore dei miei fans lo è ancora di più. Se non ho uno shooting od un Catwalk torno a fare un pisolino.

Poi è tutto un creare: dal decidere il prossimo argomento per il blog, ai disegni e gli accessori da fare per il mio brand nascente. Grafica, video, matite, un universo colorato e scintillante. Nelle pause sfoglio i canali che parlano di moda e mi documento sulle nuove tendenze. Ne invento ovviamente di mie di tendenze, come la cuffia da doccia da indossare per uscire quando piove.

isotta catfluencer

In cosa ti distingui dalle altre Bloggers ed Influencers? Da cosa è determinato il tuo successo?

Prima di tutto credo, smentitemi in caso, che fin ora una Catfluencer così incantevole, con tutti i peli al punto giusto, con i colori dalla nuance perfetta accostati da un artista divino, non si era mai vista! Voci ancora non smentite, narrano che taluni si siano innamorati di me solo guardando una foto da 1 km di distanza.

Per carità non levo meriti a nessuna! Ma la totalità della mia bellezza, unita alla mia intelligenza, fa sì che io possa proporre al pubblico contenuti davvero pregni di senso ed arrivare al cuore della mia amata #IsottaGang. Mia mamma mi ha raccontato, che in passato, ha regalato dei suoi capi in edizione limitata, ad alcune presunte “dive” e queste se li sono tenuti senza fotografarsi o si sono fotografate senza citare il marchio, anche se nei commenti molti lo chiedevano.

Ah! ne avrei da raccontare molte di storie simili, ma taccio, perché io queste cose non le farò mai! Per quanto io sia incantevole, posso dire che rispetto alle altre colleghe bipedi, io sono più ironica e sarò sempre disponibile con la mia #IsottaGang.

isotta catfluencer

Nella moda bisogna seguire le tendenze o scegliere ciò che piace?

La seconda, specie se le tendenze del fashion virano al trash come spesso accade oggi. La regola di base è: RaGatte abbiate sempre CLASSE! Se le tendenze, imposte ad esempio da una Catfluencer guru della moda come me, sono sempre improntate alla vestibilità e alla raffinatezza allora seguite i consigli di Isotta.

Ma di base siate sempre voi stesse. Sempre. Diffidate da chi vi dice chi, cosa, come, dovreste essere. Ciò è fonte di malumore e di tutte quelle frustrazioni che spesso vediamo sfogate sui social. Ognuno è unico e speciale, non sognate la vita di nessun altro se non la vostra e amata il vostro stile.

Da leggere dopo:

Che cosa ne pensate MiciGatti e MiceGatte? non perdetevi il blog stiloso di Isotta all’indirizzo: www.isottacatfluencer.com

Isotta Catfluencer, la versione felina della Ferragni, intervistata da MicioGatto
5 (100%) 3 vote[s]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *