lettiera pellet carta riciclata recensione opinione

Quando il produttore (che mi ha fornito un sacco di prova), mi ha proposto di fare una recensione di questa lettiera in carta riciclata ero abbastanza scettica, perché i miei gatti non hanno mai amato particolarmente il pellet.

LaLettiera infatti è totalmente composta di piccoli pellet di carta riciclata, ed i miei gatti, abituati ad una lettiera di grana più fine, non hanno mai apprezzato molto il pellet.

Naturalmente ho espresso questa mia titubanza al produttore, che mi ha comunque invitato a provarla e a far scegliere ai miei gatti. Ed è sempre questa la scelta migliore, perché sono i nostri gatti a farci capire chiaramente se apprezzano una lettiera o meno, utilizzandola oppure iniziando a fare i loro bisognini fuori.

Ho allora effettuato il cambio di lettiera gradualmente, mescolandola con quella che usavo; questo è un procedimento da fare sempre: i gatti sono molto abitudinari e anche un piccolo sconvolgimento nel loro ambiente può provocare disagio e stress.

LaLettiera non ha nessun odore, è di colorazione leggermente bluastra e l’aspetto contrastava molto con la mia solita lettiera, non rassicurandomi per nulla. Il fatto che sia inodore è comunque molto positivo, i gatti non apprezzano le lettiere profumate, i loro bisognini sono anche un modo per marcare il territorio, per cui meno profumo hanno, meglio è.

la lettiera pellet carta riciclata recensione

Dopo aver sostituito per gradi la vecchia lettiera con questa in pellet di carta riciclata, operazione che ho svolto in pochi giorni, perché vedevo che i miei gatti non avevano alcuna riluttanza, ho riempito la toilette interamente con LaLettiera.

Devo dire che mi sono ricreduta: LaLettiera è piaciuta ai miei gatti, non ho mai trovato bisognini fuori e Lady e Oscar si sono abituati subito e senza problemi.

LaLettiera ha anche il notevole vantaggio di non fare assolutamente polvere così i gatti non spargono granelli in giro, visto che i pezzettini di pellet non si attaccano alle zampine. Di solito spazzavo la zona davanti alla toilette almeno una volta al giorno per togliere i granellini sparsi dai miei gatti, invece con LaLettiera era sempre tutto bello pulito, non c’era alcun bisogno di spazzare.

Come si pulisce la lettiera in pellet

Questa lettiera in pellet di carta riciclata è formata da cilindretti, morbidi al tatto, che una volta assorbita la pipì si sgretolano e finiscono sul fondo della toilette.

In questo modo la parte superiore del substrato è formata sempre da cilindretti puliti, per cui i nostri gatti non camminano su urina e feci, ma sulla lettiera pulita.

come si pulisce la lettiera in pellet carta riciclata

La lettiera sporca è molto semplice togliere: si riconosce perché è di colore più scuro, non si attacca al fondo della toilette ed è più molle rispetto ai cilindretti puliti.

LaLettiera in pellet di carta non è agglomerante, ma non ho trovato difficoltà a togliere la parte sporca, per poi rimpiazzare quanto tolto con nuovi cilindretti puliti. Non occorre infatti sostituire ogni volta tutto il pellet, basta reintegrare i cilindretti in modo che ce ne sia un sufficiente strato, cosicchè i mici possano scavare tranquillamente.

bisognini gatto lettiera in pellet carta riciclata

LaLettiera annulla molto efficacemente i cattivi odori, non si sentiva assolutamente alcun odore né di pipì, né di pupù, cosa che mi ha molto piacevolmente colpito.

Ho fatto come al solito una prova di scioglimento dei cilindretti in acqua: si sgretolano in piccolissimi pezzettini. E’ possibile quindi, come scritto nelle istruzioni, gettare piccole quantità di lettiera nel WC (ad esempio non ci dobbiamo preoccupare se vogliamo buttare la pupù nel wc e ci sono attaccati alcuni granelli), il resto della lettiera va buttata nel rifiuto umido, quindi è del tutto ecologica.

lettiera pellet carta riciclata si scioglie

Sapete quanto prediligo le lettiere ecologiche, e questa, essendo di carta riciclata, lo è al 100%, quindi può essere smaltita nel rifiuto umido, con grande vantaggio per l’ambiente.

La sto usando da un mese e ne sono molto soddisfatta.

Ma quanto costa LaLettiera? Bhè devo dire proprio poco, perché sul sito www.lalettiera.it trovi 3 confezioni per un totale di 18 litri, a 14,99€. Tutto il necessario per essere a posto per almeno 3 mesi.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
24 Litri - Lettiera per gatti, roditori, rettili. Ecologica, lunga durata. 24 Litri - Lettiera per gatti, roditori, rettili. Ecologica, lunga durata. 20 Recensioni 24,99 EUR da 21,00 EUR

Sul sito ci sono altre numerose convenienti offerte, con diversi formati, anche per grandi quantità, ti invito a visitarlo!

LaLettiera è prodotta da una azienda italiana di Treviso, li trovi anche su Facebook, qui.

Voto 10 dunque a questa lettiera in pellet di carta riciclata, molto comoda, economica ed efficace.

Se hai domande su questa lettiera chiedi pure nei commenti e sarò lieta di rispondere e, se la provi, fammi sapere come è andata!

LaLettiera: pellet di carta riciclata, la mia recensione. Voto 10.
5 (100%) 7 vote[s]

1 commento
  1. Rob
    Rob dice:

    Ciao, io ho trovato una lettiera che mi fa inpazzire, molto più di Siria e Cat’s best.
    È la Biokat’s Eco Light.
    Sono piccoli pellet come questi ma è agglomerante e agglomera benissimo. Ho provato a metterne una manciata in una tazza e si scioglie proprio (al contrario di Siria ad esempio che teoricamente si disgrega nella fossa biologica dopo tot tempo).
    Non trovo più nemmeno un granellino in giro. Provala 1 volta se ti capita che son curioso di conoscere il tuo parere. A me pare eccezionale

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *