malattie dei gatti contagiose infettive cura sintomi

Come umani che vivono con dei gatti e se vuoi adottare un gatto, è importante riconoscere i segni e i sintomi delle malattie dei gatti più comuni, anche per per capire a che cosa si va incontro quando si decide di convivere con un gatto e come cercare aiuto veterinario in modo tempestivo se necessario. I gatti non manifestano sempre il loro dolore o disagio in modo evidente, ma ci sono alcuni disturbi che indicano dei problemi che possiamo cogliere per aiutarli fin da subito. Ecco dunque un breve riassunto di quali sono le più comuni malattie dei gatti, con i link di approfondimento verso quelle che abbiamo trattato in modo approfondito qui su questo sito.

Vomito

Il vomito non è una malattia dei gatti di per sé, ma è un problema molto comune con una moltitudine di cause. Si va dal ingerire qualcosa di velenoso o non commestibile (come lo spago), a infezioni, malattie del tratto urinario o diabete a boli di pelo.

I sintomi sono generalmente evidenti e includono sbavare e ansimare addominale. Il vomito può lasciare rapidamente il tuo gatto disidratato, quindi se il micio continua a vomitare o si ammala, chiama subito il veterinario. Può essere utile raccogliere un campione del vomito del tuo gatto e portarlo con te dal veterinario. Leggi di più sul vomito qui.

Malattie dei gatti che riguardano il tratto urinario (FLUTD)

Alcune stime dicono che ben il 3% dei gatti visti dai veterinari ha una malattia felina del tratto urinario inferiore (FLUTD), che in realtà è un gruppo di malattie feline con molteplici cause.

Sia gatti maschi che femmine possono contrarre la FLUTD e spesso questa si verifica in gatti in sovrappeso o che mangiano solo cibo secco. Lo stress, una famiglia multi-gatto e cambiamenti improvvisi possono aumentare il rischio di FLUTD di un gatto e il trattamento dipende dal tipo di FLUTD del tuo gatto. I sintomi di FLUTD includono:

  • Il gatto beve molto di più
  • Dolore nell’urinare
  • Urina insanguinata
  • Minzione in luoghi insoliti
  • Miagolio durante la minzione
  • Leccare l’area urinaria (spesso a causa del dolore)
  • Depressione
  • Disidratazione
  • Mancanza di appetito
  • Vomito

È sempre un’emergenza se il tuo gatto non può urinare. Chiama immediatamente il veterinario se sospetti che il tuo gatto abbia un problema alle vie urinarie. Maggiori informazioni sui problemi del tratto urinario del gatto.

Pulci e parassiti

Le pulci sono un problema molto comune ma anche facile da risolvere se controllato periodicamente. I sintomi di una infestazione da pulci nel gatto sono:

  • Feci delle pulci sulla pelle del gatto (sembrano piccoli punti neri)
  • Il gatto si gratta continuamente
  • Leccate frequenti
  • Pelle arrossata o irritata
  • La perdita di peli a chiazze
  • Infezioni della pelle

Le pulci possono vivere per più di un anno e il tuo gatto rischia l’anemia se il problema diventa serio, e le pulci sono anche veicolo di parassiti intestinali, quindi assicurati di trattare il problema delle pulci del tuo gatto e prevenire future infestazioni. Parla con il tuo veterinario su quale antipulci sarebbe meglio per il tuo gatto. I trattamenti includono farmaci orali, polveri, schiume e farmaci topici. Maggiori informazioni sul trattamento e la prevenzione delle pulci nei gatti.

Vermi e parassiti intestinali

Tra le malattie dei gatti, i vermi e i parassiti intestinali sono tra i più comuni, ma per i quali esistono trattamenti efficaci e veloci.

I sintomi di un’infestazione da tenia possono essere lievi ma possono includere vomito e perdita di peso. Il modo più semplice per capire se il tuo gatto ha la tenia è guardare le sue feci, intorno all’ano e nella cuccia. Di solito le tenie escono dall’ano del tuo gatto mentre dorme o è rilassato. Se vedi piccoli vermi bianchi o quelli che sembrano chicchi di riso o semi di sesamo, è probabile che il tuo gatto abbia la tenia.

Le opzioni di trattamento includono farmaci iniettabili, orali o topici. Ma poiché i gatti contraggono quasi sempre la tenia a causa dell’ingestione di una pulce, assicurati di gestire eventuali problemi di pulci che il tuo gatto ha prima di affrontare la tenia. Maggiori informazioni sulla tenia nei gatti.

Diarrea

Molte malattie e disturbi possono causare diarrea nei gatti, inclusi parassiti intestinali, cibo avariato, allergie, infezioni, malattie del fegato, cancro e altro ancora.

I sintomi della diarrea sono feci molli, acquose o liquide. A seconda della causa, la diarrea può durare un giorno, una settimana o mesi.

Se il tuo gatto ha la diarrea, offrigli acqua fresca e pulita in abbondanza per prevenire la disidratazione. Quindi rimuovi il cibo del micio per non più di 12 ore. Porta il tuo gatto dal veterinario se ha ancora la diarrea dopo un giorno o immediatamente se noti vomito, feci scure o sanguinanti, febbre, letargia o perdita di appetito o se il tuo gatto sta cercando di defecare. Informazioni sulla diarrea nel gatto.

Problemi agli occhi del gatto

I problemi agli occhi nei gatti possono essere causati da una serie di cose, tra cui congiuntivite, ulcera corneale, cataratta, glaucoma, traumi, virus, infiammazioni e malattie della retina.

Alcuni sintomi che possono significare che il tuo gatto ha problemi agli occhi includono lacrimazione, pelo macchiato di lacrime, opacità, palpebre rosse o bianche, sporcizia agli angoli dell’occhio, strizzare gli occhi, scalpitare gli occhi o una terza palpebra visibile.

A meno che tu non sappia cosa sta causando i problemi agli occhi del tuo gatto, non c’è molto che puoi fare se non chiamare il tuo veterinario. I problemi agli occhi dovrebbero essere considerati un’emergenza, quindi prendi un appuntamento immediatamente. Leggi di più sui problemi degli occhi di gatto e sulle secrezioni.

Cancro

Il cancro è una classe di malattie in cui le cellule crescono in modo incontrollabile, invadono i tessuti circostanti e possono diffondersi ad altre aree del corpo. Come con le persone, i gatti possono contrarre vari tipi di cancro. La malattia può essere localizzata (limitata a un’area, come un tumore) o generalizzata (diffusa in tutto il corpo). Maggiori informazioni sul cancro nel gatto.

Diabete

Il diabete nei gatti è una malattia complessa causata dalla mancanza dell’ormone insulina o da una risposta inadeguata all’insulina. Dopo che un gatto mangia, il suo sistema digerente scompone il cibo in vari componenti, incluso il glucosio, che viene trasportato nelle sue cellule dall’insulina. Quando un gatto non produce insulina o non può utilizzarla normalmente, i suoi livelli di zucchero nel sangue aumentano. Il risultato è l’iperglicemia che, se non trattata, può causare molti complicati problemi di salute per un gatto. Informazioni sul diabete nel gatto.

Virus dell’immunodeficienza felina (FIV)

I gatti infettati dal virus dell’immunodeficienza felina (FIV) potrebbero non mostrare sintomi fino ad anni dopo che si è verificata l’infezione iniziale. Sebbene il virus agisca lentamente, il sistema immunitario di un gatto è gravemente indebolito una volta che la malattia ha preso piede. Questo rende il gatto suscettibile a varie infezioni secondarie. I gatti infetti che ricevono cure mediche di supporto e tenuti in un ambiente chiuso e privo di stress possono vivere una vita relativamente confortevole per mesi o anni prima che la malattia raggiunga le sue fasi croniche. Informazioni sulla FIV.

Virus della leucemia felina (FelV)

Scoperto per la prima volta negli anni ’60, il virus della leucemia felina è un retrovirus a RNA trasmissibile che può inibire gravemente il sistema immunitario di un gatto. È una delle cause di malattia e morte più comunemente diagnosticate nei gatti domestici. Poiché il virus non sempre manifesta i sintomi immediatamente, qualsiasi nuovo gatto che entra in casa e qualsiasi gatto malato dovrebbe essere sottoposto a test per FeLV. Leggi qui maggiori informazioni sulla FelV.

Filariosi cardiopolmonare

Diffusa dalle zanzare infette, la filariosi cardiopolmonare viene sempre più riconosciuta come una causa alla base dei problemi di salute nei gatti domestici. I gatti sono un ospite atipico per la filaria. Nonostante il suo nome, la filariosi cardiopolmonare causa principalmente malattie polmonari nei gatti. È una preoccupazione importante per qualsiasi proprietario di gatto che vive in aree densamente popolate da zanzare e la prevenzione dovrebbe essere discussa con un veterinario.

Panleucopenia felina (Parvo)

Tra le malattie dei gatti questa malattia è in cima alla lista a causa della gravità e della contagiosità della malattia. La panleucopenia felina (Parvovirosi) è una malattia del gatto che colpisce il sistema immunitario e nervoso. Rispetto ad altre malattie feline, può colpire sia i gatti selvatici che quelli domestici. La parvo è la causa di morte più comune per i felini tenuti in condizioni antigeniche, come ricoveri per gatti sporchi e colonie.

La malattia prende il nome da “panleucopenia”, che significa una diminuzione del numero di globuli bianchi. La parvo attacca i globuli bianchi, causando problemi cardiaci che potrebbero essere la morte del tuo gattino. Conosciuto anche come la peste del gatto, il virus è estremamente contagioso e può causare la paralisi in alcuni gatti.

I sintomi possono includere:

Anoressia
Letargia
Diarrea sanguinolenta
Mordere la coda o le gambe
Pelle sciolta, elastica
Sebbene non esista una cura per la parvo, i veterinari raccomandano di vaccinare il gatto il prima possibile per evitare ulteriori complicazioni con questa malattia cardiaca del gatto. Farmaci e trattamenti non cureranno la malattia; tuttavia, puoi rischiare la contrazione. Informazioni sulla panleucopenia felina

Obesità

Inserisco l’obesità tra le malattie dei gatti perché è una condizione assolutamente non sana e pericolosa per la loro salute. Se il tuo gatto è obeso, rischia di sviluppare molti tipi di condizioni correlate come malattie cardiache, malattie renali, artrite e molte altre. I gatti di casa sono particolarmente inclini a sviluppare problemi di peso e la dieta deve essere monitorata adeguatamente.

Parla con il tuo veterinario se pensi che il tuo gatto possa essere in sovrappeso. Infarcire il tuo gatto con i suoi pasti preferiti può fargli fare le fusa, ma la sua salute, alla fine dei conti, è la cosa più importante. Informazioni sull’obesità nel gatto.

Come vedi sebbene i gatti abbiano la fama di essere animali “facili da gestire”, sono molte le malattie a cui possono andare incontro, e queste sono solo alcune tra le tante. Quando si adotta un micio, come per ogni animale domestico, bisogna essere consapevoli che può ammalarsi e questo comporta non solo dispiaceri ma anche risorse economiche, perché le cure veterinarie costano. La prevenzione è sempre la miglior cosa, per questo su MicioGatto facciamo da anni divulgazione sulle migliori strategie per far vivere nel miglior modo e in modo sano i nostri gatti.

Leggi anche

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *