MeowTalk: l’app che traduce il miagolio del gatto

meowtalk app traduzione miagolio gatto

MiaoTalk è una nuova app sviluppata da un ex ingegnere di Amazon Alexa, che mira a tradurre in parole il miagolio di un gatto: con MeowTalk puoi registrare il miagolio del tuo gatto e l’app cerca di tradurne il significato.

E’ un app che funziona con l’intelligenza artificiale: inizialmente contiene 13 frasi nel vocabolario, tra cui “Nutrimi!”, “Sono arrabbiato!” e “Lasciami in pace!”, ma il proprietario del gatto può etichettare le registrazioni che fa del miagolio del suo micio e creare un database da cui l’app può apprendere i nuovi significati ed elaborarli.

La scienza ci dice che il miagolio del gatto non è una lingua universale del gatto, ma un modo che il gatto trova per comunicare con il suo umano, un modo unico e personalizzato. Leggi anche: Come capire il miagolio del gatto
Quindi ogni gatto ha una sua lingua e non può esistere un database generico dei suoni emessi dal gatto, ma ognuno avrà sviluppato i suoi, come alcune cose in comune.
Più verrà utilizzata, l’app MeowTalk, e più diventerà precisa nell’identificare le parole usate dal nostro gatto.

L’obiettivo finale dell’app, secondo Javier Sanchez, responsabile dello sviluppo delle app di Akvelon, è di creare un collarino che traduca simultaneamente in parole umane i miagolii del gatto.

interfaccia dell'app MeowTalk
L’interfaccia dell’app MeowTalk

“Penso sia un’app particolarmente utile ora che con il lockdown e l’isolamento sociale che sta accadendo nel mondo, ci sono persone che sono confinate in casa in compagnia solo con il proprio gatto” ha aggiunto Sanchez. “Questo consentirà loro di comunicare con il proprio gatto, o per lo meno di capire le sue intenzioni e di connettersi con lui in modo molto più profondo.”

L’app è disponibile gratuitamente sia su Google Play Store che sull’App Store di Apple. Poiché è ancora nelle prime fasi di sviluppo, ci sono recensioni contrastanti, con diversi utenti che si lamentano di errori nell’app.

“Mi sto irritando veramente”, scrive una recensione. “L’ho appena scaricata e non sono nemmeno riuscito a usarlo perché continua a dirmi che c’è un errore di connessione / wifi.” “Sto ricevendo la traduzione ‘Ti amo!’ Il 90% delle volte “, ha detto un altro utente. “Anche se è bello pensare che i miei gatti mi amano così tanto, ho registrato uno dei miei gatti che sibilava e ringhiava durante il gioco – e l’app diceva che anche lui era innamorato”.

Molte recensioni sono positive l’app ha una valutazione media di 4,3 sul Google Play Store.

“Per ora, se non la prendi troppo sul serio, è un’app davvero divertente”, scrive una recensione. “E, chissà, forse col tempo imparerà davvero il vero miagolio del mio gatto. Sembra sicuramente promettente. “

“Un concetto davvero interessante e mi è piaciuto perché i miei gatti non smettono mai di parlare”, ha aggiunto un’altra persona in una recensione.

Tuttavia, gli utenti hanno anche espresso preoccupazione per la privacy sull’app su come vengono archiviati e utilizzati i dati delle registrazioni.

Nella sua politica sulla privacy, l’app afferma che è in una “fase di sviluppo” e consiglia a chiunque sia “preoccupato per la conservazione dei dati” di disinstallare l’app fino a quando non sarà completamente conforme alla legge sulla privacy GDPR dell’UE

“Potrebbero esserci delle inesattezze che potrebbero dare ai proprietari un’impressione sbagliata su ciò che provano i loro gatti. Questo potrebbe essere dannoso per il gatto, il proprietario e la loro relazione – ad esempio, se un gatto fa le fusa non significa necessariamente che sia felice e riposante. Le fusa possono anche essere anche indice di ricerca di affetto o indicare disagio. Nella sua forma attuale, l’app deve essere utilizzata solo per l’intrattenimento. “

“Probabilmente non saremo mai in grado di convertire il miagolio di un gatto in parole umane”, ha detto Anita Kelsey, comportamentista felina e autrice di ‘Parliamo dei gatti’. “Tutto quello che possiamo fare è divertirci a pensare a quello che potrebbero dire dalla nostra prospettiva umana.

Secondo me, cari MiciGatti e MiceGatte, potete certo scaricarla e fare delle prove per divertirvi, ma nulla può sostituire l’osservazione del proprio gatto, il suo ascolto attento, l’attenzione che potete dargli ogni giorno per vedere se è felice o meno. Quello che potete fare per capire a fondo il vostro gatto è leggere ed informarvi su questo sito e poi osservare ed osservare, perché ogni gatto è diverso! Cosa ne pensate? Fatemi sapere comunque nei commenti se provate a divertirvi con questa app!

Il corso definitivo sull'alimentazione del gatto

Corso alimentazione gatto

Scopri ora >>

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.