Un evento dedicato non solo ai gatti ma anche a cani, rettili, uccelli, pesci e piccoli animali domestici.

Si terrà il 22 e 23 ottobre 2016 la quarta edizione del Petfestival a Piacenza presso i padiglioni di Piacenza Expo.
Fraz. Le Mose, Via Tirotti 11, 29122 Piacenza: www.piacenzaexpo.it

Petsfestival è aperto a tutti!

20.000mq già tutti esauriti, dove saranno presenti numerosi esperti del settore pet, in fiera sarà possibile non solo vedere e conoscere numerosi animali, ma anche trovare il proprio pet ed acquistarlo.

Molte interessanti new entry nell’area acquariofilia caratterizzano questa quarta edizione, immancabili e affascinanti gatti in primo piano nel padiglione a loro dedicato, la grande famiglia dei furetti e i numerosi stand dedicati all’ornitologia.

Grande novità quest’anno anche nell’area cavalli (padiglione 2) dove sarà allestita un settore country con stand a tema, musica e balli per tutti gli appassionati del genere.

Ci saranno le maggiori associazioni e allevatori d’Italia, associazioni di volontariato, professionisti ed aziende del settore.

petsfestival_2016Costo del biglietto per Petfestival: 
10 € intero.

I bambini sotto i 100 cm entrano gratuitamente, come anche i disabili con accompagnatore che pagherà regolarmente e le forze dell’ordine.

L’ingresso di cani o anche di altri animali è consentito in fiera solo se in regola con le vaccinazioni previste (non è necessaria l’antirabbica) e microcippati come da legge.

E’ quindi obbligatorio portarsi con sè il libretto delle vaccinazioni che verrà controllato dal personale veterinario presente all’ingresso.

Cuccioli di età inferiore ai 3 mesi non possono entrare, come non possono entrare cagne in calore.

Video dell’edizione 2015 di Petfestival dell’area gatti:

Per maggiori informazioni potete scrivere a info@petsfestival.it o chiamare lo 0735365038 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

Sito ufficiale: http://www.petsfestival.it/

Pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/Petsfestival/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *