Razze feline e razze di gatti

Razze feline e razze di gatti

Gatti di razza, quanti ce ne sono?

Sai quante razze di gatti esistono? Esistono più di 50, quasi 60 razze di gatti nel mondo. Ogni razza felina presenta delle varianti di colore, morfologia e di lunghezza del pelo.

Le razze di gatti esistenti in Italia vengono registrate in un Libro genealogico,  detenuto da tre associazioni:  ANFI, AFEF e ENFI. Ognuna di queste associazioni riconosciute dal MIPAAF detiene un suo libro genealogico, e lì vengono registrati tutti i gatti di razza nati.

Se vuoi approfondire le informazioni relative al Libro Genealogico, ecco qui un documento gentilmente offerto da Laura Settimo, allevatrice di gatti British in Roma, Consigliere Nazionale ANFI: Clicca qui per aprire il PDF

Ci sono vari motivi per cui una persona può decidere di acquistare un gatto di razza anziché adottarne uno trovatello. Può essere che esteticamente piaccia più un tipo di gatto rispetto ad un altro. Oppure che si voglia adottare un gatto di cui si conosca la storia genetica, che si sappia da dove proviene e che abbia caratteristiche di carattere ben definite, come mitezza, tranquillità, e che sia stato ben socializzato fin da piccolo, dall’allevatore, per vivere con altri gatti, esseri umani, o cani.
Esistono inoltre razze di gatti più adatte a esseri umani allergici, in quanto suscitano in genere una risposta allergica assente rispetto ad altri gatti, ad esempio i Gatti Siberiani.

Le razze feline esistenti, nelle esposizioni, vengono di solito raggruppate in categorie a seconda della lunghezza del pelo, in:

  • Gatti a pelo lungo
  • Gatti a pelo semi lungo
  • Gatti a pelo corto o somali
  • Gatti di tipo siamese o orientale
  • Gatto di casa

Scopri qui tutte le razze di gatti, le loro caratteristiche, il carattere, come prendersene cura. I gatti di razza sono selezionati da esperti allevatori, qui potrai vedere tutte le razze feline, le immagini e conoscere i prezzi dei gatti di razza e dove trovare il tipo di gatto che fa per te, senza dimenticare il gatto di casa, la razza più diffusa nelle nostre case, il trovatello!

Ecco i gatti di razza più conosciuti e diffusi:

Scegli la tipologia di gatto che vuoi scoprire:

F.A.Q. Gatti di razza

Ci arrivano molte domande sui gatti di razza, ecco quelle che sono più comuni.

Come faccio a sapere se il mio gatto è di razza?

Gli unici gatti di razza sono quelli documentati da un Pedigree. I gatti senza pedigree possono avere anche delle caratteristiche simili ad un gatto di razza, essere bellissimi, ma di fatto non sono gatti di razza.

Quanto costano i gatti di razza?

Un gatto di razza mediamente costa dai 600€ in su. Il prezzo è determinato dalle sue caratteristiche e da quanto sono aderenti alla razza del gatto e dal fatto che sia un gatto da compagnia, o da esposizione o da riproduzione, in tal caso i prezzi possono sicuramente superare i 1000€.

Quante sono le razze di gatti?

Le razze di gatti sono tantissime e sono variamente riconosciute dalle varie associazioni feline. Sono quasi 60 le razze di gatti riconosciute ufficialmente.

Qual’è il gatto più bello del mondo?

Ogni anno le associazioni feline organizzano un campionato dei gatti di razza per eleggere il gatto più bello del mondo. Nel 2019 è stato eletto gatto più bello del mondo Calliope, un Maine Coon di due anni e mezzo.
Nel 2020 i campionati di bellezza dei gatti sono sospesi a causa della pandemia di Coronavirus

Qual’è la razza di gatti più affettuosa?

Tutti i gatti sono affettuosi a modo loro, varia poi il carattere del singolo gatto. In genere i gatti più tranquilli sono i Persiani e i Ragdoll, molto socievoli anche i Siamesi, ma l’affettuosità varia in base al rapporto che stabiliscono con i propri umani.

Che razza di gatto scegliere?

La razza di gatto da scegliere va valutata in base allo spazio che abbiamo in casa (un maine coon di grossa taglia richiede più spazio di un minuto Blu di russia), in base ai componenti della famiglia, al fatto che abbiamo tempo di farlo giocare molto o meno (un Bengala ha bisogno di molto più movimento rispetto ad un Persiano). Possiamo anche scegliere una razza in base alla nostra allergia al pelo e decidere di optare per un gatto Siberiano che è anallergico. Per decidere quale razza di gatto scegliere, informiamoci bene presso allevatori esperti prima di decidere.

Quale razza di gatto vive più a lungo?

Pare che statisticamente sia il gatto di razza Burmese il più longevo: pare che sia arrivato ai 35 anni di età.

Qual’è la razza di gatti migliore per un appartamento?

In genere i gatti da appartamento più diffusi sono i Persiani ed i Ragdoll, di norma più tranquilli degli altri gatti di razza.

Tabella dei gatti di razza in ordine alfabetico

Ecco per tua comodità una tabella con tutti i link alle razze di gatti trattate su questo sito, in ordine alfabetico. Più in basso in questa pagina trovi anche i link con foto.

AAbissino
American Curl
American Shorthair
American Wirehair
Angora Turco
Ashera
BBalinese
Bengala
Blu di Russia
Bobtail Americano
Bombay
British Shorthair
British Longhair
Burmese
Burmilla
CCanadian Sphynx
Caracal
Certosino
Chausie
Cornish Rex
Cymric
DDevon rex
Don Sphynx
EElf
Egyptian Mau
Europeo
Exotic Shorthair
FFelis Margarita
Foreign White
Foreste Norvegesi
GGatto delle sabbie
Gatto di Pallas
German Rex
Giavanese
HHavana Brown
Himalayano
JJapanese Bobtail
KKhao Manee
Kohona
Korat
Kurilian Bobtail
LLaPerm
Lycoi
MMaine Coon
Mau Egiziano
Munchkin
NNebelung
Neva Masquerade
Norvegese delle Foreste
OOcicat
Orientale
PPersiano
Persiano Chinchillà
Peterbald
Pixie Bob
RRagamuffin
Ragdoll
SSacro di Birmania
Savannah
Scottish Fold
Selkirk Rex
Seychellois
Siamese
Siberiano
Singapura
Snowshoe
Sokoke
Somalo
Soriano
Sphynx
TThai
Tiffani
Tonchinese
Toyger
Turco Van
UUral Rex
YYaguarondi
York Chocolate

Sei un allevatore di una razza di gatti? Mandami i tuoi recapiti a info@miciogatto.it per essere inserito nel nostro elenco allevatori qui: Allevamenti di gatti

Condividi

Vedi commenti