Richiamo per gatti esiste

Un gatto può imparare ad accorrere se utilizziamo un richiamo per gatti? Abbiamo paura che il nostro micio si allontani e non ritorni più? Possiamo addestrarlo? Proviamo a rispondere a tutte queste domande in questo articolo, vedendo di capire il comportamento del gatto e cosa passa loro per la testa quando li chiamiamo.

Se sei capitato in questo articolo cercando informazioni sul richiamo vaccinale, vai invece a questo articolo.

Il gatto è un animale che può imparare, riconosce il proprio nome, interagisce con noi (quando gli va) e soprattutto risponde al richiamo familiare del rumore del sacchetto di crocchette o dell’apertura della scatoletta di cibo. Quest’ultimo è senza dubbio il richiamo per gatti più efficace!

Abbiamo parlato in un altro articolo, nello specifico, di addestramento del gatto, con la dott.ssa Costanza De Palma, etologa, comportamentlista e bioeticista, ed abbiamo scoperto che è possibile addestrare un gatto, soprattutto grazie all’interazione positiva che c’è tra il micio ed il suo umano.

Il discorso non cambia nel caso volessimo sviluppare un richiamo per il gatto, a cui esso risponda venendo da noi o interagendo con noi. Se abbiamo dato un nome al nostro gatto, abbiamo magicamente creato una parola che per lui è significativa, perché il nostro micio sa che quando la pronunciamo ci rivolgiamo a lui.

I miei gatti quando li chiamo per nome, spesso mi guardano e miagolano, come se capissero che sto chiamando loro, e lo stesso vale se uso parole che con con loro uso spesso come “amore”, “tesorino”, e così via.
In questo modo si instaura un dialogo di fiducia con il proprio gatto.
Stessa cosa accade quando un rumore è associato ad un rinforzo positivo: ad esempio il nostro gatto sa che quando sente il rumore della credenza che si apre, del sacchetto di crocchette, o della scatoletta che si apre, per lui sta arrivando del cibo buono, e per questo accorrerà.

Per l’addestramento la cosa è molto simile: si associa un comando ad un rinforzo positivo e lo si ripete infinite volte: il gatto assocerà quel comando a qualcosa che deve fare per ottenere il premio.
Ma esiste un vero e proprio richiamo per gatti con il quale, ad esempio, richiamiamo il nostro gatto da lontano o se è uscito di casa?

Se abbiamo un gatto che esce di casa, magari vorremmo che di notte tornasse dentro casa, per tenerlo al sicuro, e quindi passiamo mezz’ore ogni volta a chiamarlo da fuori la finestra o la porta, chiamando il suo nome, oppure con il classico suono che si fa richiamando i gatti, schioccando la bocca come a dare dei bacetti.

In questo caso il richiamo per gatti può funzionare come no…se il gatto ha fame probabilmente tornerà da noi, ma se è impegnato in qualche attività oppure se la passa bene anche fuori casa, non risponderà al richiamo. I gatti, lo sappiamo, fanno un po’ quello che vogliono, più che altro fanno quello che gli conviene, ed anche in questo caso è più probabile che il nostro gatto risponderà al nostro richiamo se lo ricompensiamo ogni volta con del buon cibo a lui gradito.

Esistono anche dei richiami sonori per gatti che sfruttano lo stesso principio del richiamo per cani: sono richiami ad ultrasuoni, che emettono una frequenza non udibile per noi umani, ma che gli animali percepiscono benissimo, e sono molto efficaci con i cani. Con i gatti? Non li ho mai provati, ma penso valga sempre lo stesso principio del rinforzo positivo: se utilizziamo il richiamo sonoro per il nostro gatto, sarà più probabile che il gatto risponda se sa che subito dopo gli arriva un premio in cibo.

dobeans Fischietto alta frequenza richiamo addestramento cane gatto Dressage Education ultrasuoni
  • Fischio di addestramento a ultrasuoni ad alta frequenza per cane
  • Per Dressage, caccia, allenamento
  • La frequenza prodotta non è di effetto sul??La persona, ma molto utile per i cani

Se vuoi abituare il tuo gatto a rispondere ad un richiamo ti consiglio di sceglierne uno qualsiasi e di usare sempre quello, e di utilizzare il rinforzo positivo, una crocchetta o un cibo molto appetibile, per fare in modo che il tuo gatto ritorni da te ogni volta volentieri.
E tu hai mai usato un richiamo per gatti? Funziona? Che cosa hai usato? Raccontami la tua esperienza nei commenti!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *