Come costruire un tiragraffi, il tutorial

Qualche tempo fa mi sono arrivati degli imballi di cartone a forma di tubi quadrati, ed ovviamente cosa mi hanno ispirato? Un tiragraffi! Allora ho deciso di raccontare anche qui tutta la mia impresa nella costruzione di un graffiatoio che fosse alto fino al soffitto e di creare un video tutorial su come costruire un tiragraffi semplice ma efficace, soprattutto tanto alto!

Occorrente per il tiragraffi

Pistola per colla a caldo Corda in Sisal Oscar e il tiragraffi Lady e il tiragraffi

Come costruire il tiragraffi

  1. Come prima cosa ho unito tra loro i tubi in cartone, con del nastro adesivo da pacco, in modo da formare un palo che arrivasse al soffitto.
    costruire un tiragraffi unire i tubi
  2. Ho poi ricoperto l’intero palo con la corda in sisal, fissandola con la colla vinavil.
    Questa è stata l’operazione più lunga, che mi ha richiesta veramente tate ore, perchè ho fissato tutta la corda con la vinavil, per renderla molto più stabile e solida. In generale i tiragraffi in commercio non hanno la corda fissata su tutta la superficie, per questo si rompono prima.
    La corda per tiragraffi è utile anche se devi aggiustare un tiragraffi già usato!
    come costruire un tiragraffi ricoprire con la corda in sisal
  3. Ho poi costruito la base, bucando tanto cartoni, con un buco della misura del palo, ed unendoli tra di loro, formando così una base bella alta e stabile.
    Volendo si può abbellire un po’ di più la base rispetto a come ho fatto io, tagliando i cartoni in modo che siano tutti uguali, e ricoprendo la base con del peluche oppure con la corda in sisal.
    tutorial costruire un tiragraffi la base
  4. Ho infilato il palo dentro alla sua base, incollandolo bene e premendo bene in modo che aderisse fino in fondo.
    come costruire tiragraffi base
  5. Una volta visto in piedi il tiragraffi, ho deciso di alzare ancora di più i lati della base, per renderlo ancora più stabile.
    tutorial costruzione tiragraffi per gatti le basi

Volendo si può fissare il tiragraffi al soffitto, creando un’altra base anche sopra, oppure applicandolo con un supporto o gancio a soffitto.

Ecco qui il video completo con tutte le operazioni in cui ti racconto come ho costruito questo imponente tiragraffi a soffitto.

Che cosa ne pensi?

Come far utilizzare al gatto il nuovo tiragraffi

Anche nel video, nell’ultima parte, ti ho dato alcuni consigli sulla collocazione e su come far accettare il tiragraffi nuovo al gatto.

E’ importante collocare il tiragraffi in un luogo gradito al gatto, dove magari si faceva già le unghie prima.
Io ho collocato questo tiragraffi proprio di fianco al divano, vicino ad un tiragraffi più piccolo che Lady ed Oscar utilizzavano già.

Ho lasciato che lo osservassero ed annusassero per qualche giorno, e poi li ho fatti giocare vicino al tiragraffi, fino a farglielo toccare.

Oscar ha gradito molto il contatto con il nuovo tiragraffi, tanto che si è aggrappato e si è stiracchiato completamente, cosa che non poteva assolutamente fare su un tiragraffi più piccolo!

oscar usa il tiragraffi costruito in casa
Per cui posso dirmi pienamente soddisfatta 🙂

Da leggere dopo:

E tu hai mai costruito un tiragraffi? oppure ne hai acquistato uno in commercio? Fammi sapere le preferenze dei tuoi gatti nei commenti!
Leggi anche: Tiragraffi fai da te, costruirlo o acquistarlo?

Come costruire un tiragraffi: il tutorial
5 (100%) 3 votes

Potrebbe interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *