gatto arancione razza carattere maschio femmina nomi foto

I gatti lo sappiamo sono belli tutti, però capita di avere qualche preferenza, o per la razza o per il colore, ed alcuni di noi sono pazzamente innamorati dei gatti rossi, tanto che quando vediamo un gatto rosso non sappiamo trattenerci dall’avvicinarci ed importunarlo!

Pare che il gatto rosso sia il più scelto ed adottato, ma come mai? Forse perché ci ricorda il gatto arancione per antonomasia ossia il famosissimo e dolcissimo Garfield? Vediamo in questo articolo le caratteristiche del gatto rosso, il suo carattere, gustiamoci l’occhio con un po’ di foto di gatti rossi e proviamo a vedere una lista di nomi per gatti rossi, se vogliamo adottarne uno.

Gatto rosso: razza

La razza di un gatto è del tutto indipendente (o quasi) dal suo colore, per cui un gatto rosso o arancione non appartiene ad una specifica razza.
Quello che definisce un gatto di razza sono le sue origini genealogiche, e non il suo colore, tanto è che un gatto di razza come ad esempio il Maine coon, può esistere di molti colori diversi.

Ci possono essere diverse razze con gatti rossi, come ad esempio il British Shorthair, il Persiano, lo Scottish Fold, l’Europeo (che, ricordiamo, è una razza con tanto di pedigree, mentre il nostro gatto comune di casa è il Soriano), per cui esistono gatti arancioni di razza e non.
Leggi anche: I colori del manto del gatto

Comunemente il gatto di casa Soriano, il gatto meticcio insomma, che non ha pedigree, è un gatto tigrato rosso, che mediamente è di medio grandi dimensioni.

Gatti e gattini arancioni

Usiamo il termine gatto rosso, ma in realtà la colorazione del manto è molto più vicina all’arancione, per cui quando vediamo dei gattini arancioni possono virare dall’arancione scuro al crema.

gattino rosso

Di solito un gattino rosso nasce tigrato, con le striature bianche ed arancioni. Il gatto tigrato rosso è il più comune nelle nostre case e, a quanto pare, il più pacioccone. Ma vediamo dopo il carattere del gatto rosso, ora vediamo perché si crede che il gatto rosso sia spesso maschio.

Gatti rossi: maschi o femmine?

Chi conosce bene i gatti e vede un gatto rosso pensa subito che sia un maschio, ma perché. E’ questione di genetica, come per la gatta tricolore.

Una gatta rossa è rara, anche se è possibile che una gatta abbia il pelo rosso, ma più comunemente succede che i gatti rossi sono maschi.
Questo perché il gene del colore rosso del pelo viene ereditato tramite il cromosoma X.
La genetica per quanto riguarda le caratteristiche dei gatti è molto complessa, e solo gli allevatori di razze feline secondo me ci capiscono qualcosa (!!!), per quello sanno fare il loro mestiere! Ecco qui un approfondimento.

Ci basti sapere che 9 gatti rossi su 10 sono maschi, per cui le probabilità di avere un gatto rosso femmina sono molto basse rispetto all’avere un gatto rosso maschio.

Gatti rossi, il carattere

I gatti rossi e i gatti arancioni sono noti per essere molto socievoli e molto affezionati al proprio umano. Sei hai letto il libro o visto il film “A spasso con Bob“, vedrai che i gatti rossi sono proprio come il gatto del film, sono una specie di gatto-cane, molto fedeli e tendono ad accompagnare ovunque il loro umano.

In offerta
A spasso con Bob
307 Recensioni

In genere il carattere dei gatti rossi è molto tranquillo e rilassato, quasi tendente al pigro, per questo spesso tendono ad ingrassare, ed i gatti rossi nella fantasia di cartoni e film spesso sono rappresentanti come i più ciccioni!

Io nella mia esperienza ho visto gatti arancioni grassi e magri, attivi e più pigri, ma tutti i gatti rossi che ho conosciuto erano sicuramente molto socievoli e fiduciosi.

Non sempre il gatto arancione è colorato in tutto il suo manto, può essere anche a strisce bianche ed arancioni oppure avere delle zone bianche e delle zone rosse, che variano di tonalità dal beige al crema, al panna al rosso più vivo. Tuttavia tutte queste tonalità sono varianti del gattino rosso, per cui il carattere è quello.

Foto di gatti rossi

Ci sono veramente tante foto di gatti rossi in rete, eccone alcune che mi piacciono molto:

Nomi per gatti rossi

Se sei così fortunato da adottare un gattino rosso, ecco una lista di nomi che possono fare al caso suo:

  • Garfield
  • Golden
  • Sole
  • Zucca
  • Brioche

Qui trovi molte altre idee per nomi di gatti.

Conclusione

Si dice che i gatti rossi portino fortuna, sarà vero? Secondo me portano fortuna tutti i gatti, e tutti i gatti contribuiscono al nostro benessere psico fisico come degli essere magici, tu cosa ne pensi? Hai o hai avuto gatti rossi? Corrisponde la descrizione che ho dato in questo articolo? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *