Gatto Devon rex

il Devon Rex è un gatto ideale da tenere in casa perché non perde assolutamente il pelo, ma è tanto bisognoso di coccole ed attenzioni!

Origini del gato Devon Rex

Il capostipite di questa razza è Kirlee, gatto della signora inglese Beryl Cox, nato dall’accoppiamento della sua gatta domestica con un gatto di strada.

Kirlee era molto particolare, perché aveva le orecchie molto grandi, ma soprattutto il pelo folto ed ondulato.

La signora Cox apprese in seguito che un allevatore di nome Brian Stirling-Webb stava facendo delle ricerche per creare un nuovo tipo di gatto dal mantello ondulato, il Cornish Rex.

La signora Cox propose Kirlee per il programma di allevamento, questi generò 29 cuccioli, ma nessuno di esso aveva il pelo ondulato.

Quindi si capì che il gene di Kirlee e dei Cornish Rex era molto diverso, e da qui i programmi si sdoppiarono, precisando le caratteristiche del Devon Rex, con incroci con Burmese, Siamese e British.

Il CFA accettò come razza separata dal Cornish il Devon Rex nel 1979. In Europa il Devon Rex comparve nella prima volta nel 1979.

Devon Rex adulto

Devon Rex adulto

Carattere del Devon Rex

Il gatto Devon Rex è molto allegro e giocherellone, simpaticissimo e molto attaccato al padrone.

Necessita di molte attenzioni perché non ama assolutamente stare solo, ma anzi essere al centro dell’attenzione e giocare molto, fare agguati e curiosare.

E’ dipendente quasi totalmente dal padrone, ama stargli in braccio e farsi coccolare, è molto sensibile e generoso come fusa.

E’ adatto a stare in casa anche con persone allergiche al pelo di gatto, perché ne perde veramente poco.

Aspetto e caratteristiche

E’ un gatto di media grandezza, snello, con una testa di piccole dimensioni, orecchie molto aperte alla base e molto grandi rispetto alla testa, tanto da sembrare quasi un folletto, specialmente da cucciolo.

Da cucciolo il Devon Rex nasce con poco e corto pelo, per questo deve essere tenuto al caldo e curato molto.

Anche le sopracciglia e i baffi sono arruffati e ruvidi. Il suo mantello è corto ed ondulato, questa è la sua caratteristica distintiva.

Vengono accettate tutte le varianti di colore.

Libri e manuali utili sul gatto Devon Rex

In offerta
Devon Rex. Ediz. illustrata
Giusy Azzolina - Editore: Castel Negrino - Copertina flessibile: 96 pagine
18,90 EUR - 0,94 EUR 17,96 EUR

Standard di razza del gatto Devon Rex (DRX):

Categoria III: Pelo corto e somali
Codice EMS: DRX
Associazioni che riconoscono la razza: AACE, ACF, ACFA, CCA, CFA, FIFé, GCCF, LOOF, SACC, TICA, WCF

  • Aspetto generale
    Taglia Media
  • Testa
    Forma: Cuneo corto.
    La fronte si incurva all’indietro verso un cranio piatto.
    Fronte: Arrotondata
    Guance: Mascelle molto prominenti, guance piene.
    Naso: Molto corto; insieme alla fronte arrotondata dà l’impressione di una interruzione (‘stop’).
    Muso. Muso corto, con mento forte ed una interruzione all’altezza del portabaffi (‘whisker break’).
    Vibrisse/Sopracciglia: Increspate, piuttosto ruvide e di lunghezza media.
  • Orecchie
    Forma: Molto grandi e molto larghe alla base, si restringono fino alle estremità arrotondate.
    Ben ricoperte di pelo sottile, con o senza ciuffi di pelo più lunghi che crescono sulla parte posteriore della piega dell’orecchio (‘ear muffs’)
    Piazzamento: Piazzate molto basse
  • Occhi
    Forma:Grandi, di forma ovale, piazzati bene a lato; in obliquo verso i bordi esterni delle orecchie.
    Colore: Luminosi; puri e ben definiti nel colore.
  • Collo
    Lungo e snello.
  • Corpo
    Struttura Di media lunghezza, sodo e muscoloso.
    Torace ampio.
  • Zampe
    Lunghe e snelle.
    Le zampe posteriori sono più lunghe di quelle anteriori.
    Le zampe anteriori sono posizionate sul corpo in modo da dare l’impressione di essere leggermente arcuate.
    Piedi: Piccoli e ovali.
  • Coda
    Lunga, fine e affusolata.
    Ben ricoperta di peli corti.
  • Mantello
    Struttura: Molto corta e sottile. Morbida, ondulata e/o arricciata, con o senza ‘peli di guardia’.
    Colore: Tutte le varietà di colore e di disegno sono permesse, incluse quelle con bianco. E’ ammessa qualsiasi quantità di bianco.
  • Note
    Molti soggetti hanno le parti inferiori del corpo coperte solamente con peluria; un mantello completo è preferibile

Cure

Da piccolo il Devon Rex va curato e tenuto al calduccio, perché ha poco pelo specie sul pancino e sul collo. Gli occhi dei cuccioli sono delicati per cui non bisogna esporlo a luce diretta.

Anche da grande ama starsene al caldo, in inverno è consigliabile fargli indossare un cappottino di lana se lo si lascia uscire. Non richiede spazzolatura frequente.

Le orecchie invece richiedono particolare cura, vanno pulite frequentemente con un batuffolo di cotone imbevuto di un prodotto contro il cerume, che nel caso del Devon Rex è di colore marrone scuro.

E’ importante nutrirlo suddividendo il cibo in piccole quantità ed evitargli le abbuffate, in quanto soggetto a disturbi intestinali.

Prezzo del gatto Devon Rex

Un cucciolo di Devon Rex può costare dagli 800€ se da compagnia e dai 1500€ se da esposizione

Da leggere dopo:

Allevamenti di Devon Rex

Gatto Devon Rex | Carattere, prezzo e caratteristiche della razza
5 (100%) 2 votes

Potrebbe interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *