Cibo umido fatto in casa scatolette al salmone

La ricetta di oggi piacerà sicuramente molto ai nostri Lady ed Oscar 🙂
Destinata ai nostri MICIGATTI oggi prepariamo una scatoletta al salmone in gelatina fatta in casa, economica e semplice da realizzare.

Vi ricordo che tutte le pappe complete che verranno proposte in questa sezione non conterranno la quantità degli ingredienti da utilizzare, perché ogni gatto è diverso e i suoi bisogni sono individuali, pertanto le quantità andranno adeguate a quelle che sono le sue necessità.

I gatti, lo sappiamo bene,  non bevono molto perché il loro organismo sfrutta l’acqua che è nei loro alimenti.
Per questo motivo è preferibile dare cibo umido, perché li mantiene idratati prevenendo problemi alla vescica e ai reni.

Il pesce per i gatti ha un aroma irresistibile, ed è ricco di Omega 3, che fa bene alla loro salute, per questo i nostri mici si leccheranno i baffi con questa gustosa ricetta al salmone in salsa.

Pronti per iniziare ?

Ingredienti del salmone in gelatina per gatti

  • Testa di salmone
  • trancio di salmone o ritagli della sfilettatura
  • costa di sedano
  • carota
  • stampini in alluminio per muffin
ingredienti umido per gatti fatto in casa

Gli ingredienti della scatoletta al salmone fatta in casa

Come preparare le scatolette di umido di salmone in casa

Noi di MicioGatto amiamo risparmiare e riciclare, per cui potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia le teste dei grandi pesci, con cui preparemo il brodo per condire i nostro bocconcini, mentre il collagene contenuto nella pelle e nelle lische terrà insieme in modo naturale, con una leggera gelatina, tutta la scatoletta che andremo a preparare.

Con tutti questi begli ingrediente pronti sul tavolo,  bhe, togli subito il gatto dai pesci, altrimenti non riusciremo a finire la preparazione, per… mancanza di ingredienti! 🙂

Il brodino e la cottura del pesce

  1. Prendi una casseruola e metti all’interno la testa del salmone, la carota, la costa di sedano e un bicchiere di acqua.
  2. Metti a cuocere a fuoco medio.
    Il pesce non deve essere completamente coperto dall’acqua, ma cuocerà con il vapore all’interno della pentola che avrai provveduto a chiudere con il coperchio.
    In questo modo cercheremo di preservare il più possibile le caratteristiche nutrizionali.
  3. Lascia cuocere 10 minuti e poi gira il salmone per far cuocere bene anche dall’altro lato.
  4. Dopo altri 10 minuti l’acqua di cottura si sarà ristretta, a questo punto mettete in pentola il trancio di salmone o i ritagli che avevi tenuto da parte.
  5. E lascia cuocere altri 5 minuti.
  6. Spegni la pentola e lasciate raffreddare.

Gli aromi del pesce si sprigioneranno e il tuo gatto sarà già inebriato dal buon profumino!

brodino al pesce per gatti fatto in casa

Lavorare il salmone

  1. A questo punto puoi iniziare a diliscare il pesce, sempre aiutato dal tuo gatto, facendo attenzione a non lasciare lische.
    Ricordati che puoi utilizzare anche la pelle del salmone ricca di acidi grassi

La scatoletta

Assembliamo ora la scatoletta

  1. Sul fondo dello stampino da muffin metti delle fettine di carotine,
  2. poi metti i bocconcini di salmone
  3. poi inserisci la pelle.
  4. Schiaccia bene con un cucchiaio in modo da togliere l’aria
  5. ricopri con il brodino del pesce rimasto in pentola.

Con una testa di salmone e dei ritagli puoi ricavare circa 3 scatolette per far mangiare il tuo gatto in maniera sana ed economica.

scatoletta salmone fatto in casa per gatti

PME BC769 Pirottini per Cupcake e Muffin, Alluminio, Multicolore, 7x7x3.8 cm 30 unità
  • Ideale per creare delizioni Cupcake, Muffin e altri piccoli dolci
  • Diametro base 5 cm, Diametro Top 7 cm, Altezza 3.8 cm
  • Realizzati in alluminio con bordi zigrinati

Infine….

Tieni  in frigorifero almeno 3 ore.

Ricordati che il gatto ama mangiare un cibo tiepido, per cui quando devi darla al tuo gatto, tirala fuori dal frigo in anticipo, in modo che si scaldi un po’.

La gelatina quando inizia a riscaldare diventa di nuovo un bel brodino saporito per il tuo gatto in quanto non abbiamo utilizzato nessun addensante artificiale.

Consiglio

Se non hai la possibilità di procurarti delle teste di pesce, per fare la gelatina puoi usare il brodo che prepari con mezzo foglio di colla di pesce, che trovi in commercio.

Conservazione

Le scatolette di salmone in gelatina si conservano in frigo per 3-4 giorni, oppure si possono congelare.

E via con l’assaggio! Vi ricorda qualcuno l’espressione del nostro assaggiatore ufficiale delle ricette di Cheffa Dog?

gatto e scatoletta salmone fatto in casa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *