è solo un gatto

Ci sono cose che non vorremmo mai sentire, e quando amiamo profondamente il nostro gatto, ma anche qualsiasi creatura vivente, sentirci dire “E’ solo un gatto” fa proprio male. Potrebbe esserci capitato di sentire questa frase dopo la morte del nostro micio, magari da qualche “amico” che non ha mai avuto un animale domestico e non capisce quanto ci si possa affezionare a queste creature.

Ma potrebbe dirci “è solo un gatto” anche chi ci considera delle pazze perché giriamo sempre con le crocchette in borsa oppure perché andiamo a nutrire i gatti di qualche colonia felina. Dire a qualcuno “è solo un gatto” è un frase che ferisce, è sminuente e ci fa sentire non capite, non comprese, tanto a volte da suscitarci anche molta rabbia.

Un gatto per chi lo ama non è solo un “animale domestico”, affermazione fredda e riduttiva, ma a volte è più di un compagno di vita, un essere che ci affianca per anni, di cui siamo responsabili, di cui impariamo a leggere le emozioni e a capire il muto linguaggio.

La mia Lady non è “solo un gatto”, è il mio amore, una creatura che vive con me più di chiunque altro, che dipende totalmente da me per la sua sopravvivenza e che cerco di far vivere felice, coccolata e sana. Oscar per me non era “solo un gatto”, come non erano solo gatti tutti i mici con cui ho convissuto negli anni: la Micia, il Chicco, la Peta…li ricordo tutti benissimo e tutti erano diversi, tutti erano legati a me in modo profondo, tutti li ho amati.

Magari la persona che dice “è solo un gatto” non ha intenzione di ferire, lo dice per alleggerire una pena, per alleggerire la situazione, ma sminuire un sentimento per una creatura non porta a sentirsi più leggeri, anzi, sentire sminuire un proprio sentimento porta solo a sentirsi più soli. L’articolo qui su MicioGatto che riguarda il lutto per la perdita del proprio micio, scritto dalla dott.ssa Costanza de Palma, è in assoluto l’articolo più commentato del sito. Basta leggere i commenti per vedere quanto siano speciali i legami che uniscono le persone al proprio micio. Un rispetto e un senso di unione che spesso facciamo fatica a provare nei confronti di altri esseri umani.

Mi capita spesso di parlare con altri umani che vivono con gatti, e ne parlano come parlassero dei loro figli, e in effetti i nostri gatti sono nostri figli, adottivi certo, ma non li amiamo di meno. Prendersi cura di creature che senza di noi soffrirebbero, che ci riconoscono, che interagiscono in modo amorevole con noi, che ci riconoscono come punto di riferimento, non è “solo” avere un animale.

Ecco dunque che la frase “è solo un gatto” è sicuramente da evitare, e ti invito a condividere questo testo con le persone che non lo vogliono capire, forse apriranno gli occhi e magari si scuseranno.
Qui di seguito altre frasi che non è opportuno dire a chi ama i gatti.

In offerta
Sono solo un gatto
5 Recensioni
Sono solo un gatto
  • Siersch, Helga (Author)

Odio i gatti

Perché rispondere a qualcuno che ti ha appena detto quanto ama i gatti “io i gatti li odio?”
Anche qui si tratta di una mancanza di sensibilità bella e buona. Premesso che quando qualcuno mi dice così, posso solo dirgli “Allora ciao non abbiamo nulla da dirci”, una frase del genere denota una esagerazione di chi non sa cosa dice.
Puoi dirmi “Non conosco bene i gatti”, oppure “Mi trovo meglio con i cani” oppure “Sono allergico ai gatti”, ma perché usare la parola odio? Che cosa devo aspettarmi da una persona che odia i gatti? Che li voglia eliminare?

Scegli: io o il gatto!

Nel caso dovessi sentire una frase del genere, la scelta sarebbe molto semplice per me 🙂

I gatti sono egoisti

Quante volte l’hai sentita questa frase? E guarda caso il più delle volte chi la pronuncia non conosce minimamente cosa significhi convivere con un gatto. Se vuoi un animale domestico che arrivi quando lo chiami, voglia costantemente giocare e uscire, soffra terribilmente quando è da solo, allora dovresti prendere un cane.

Il gatto ha caratteristiche diverse, ma non è affatto egoista. I gatti sono semplicemente delle creature che amano la propria indipendenza, che hanno un loro carattere e sono orgogliosi di averlo, vanno conquistati, non si fidano immediatamente di tutti, ma questo non vuol dire che siano egoisti o non donino affetto, anzi.

Di solito chi pronuncia questa frase la fa seguire da “i gatti ti danno retta solo quando hanno fame”. Sbagliatissimo, anche questa affermazione denota una vasta ignoranza sul mondo felino.

Che cosa ne pensi? hai sentito queste frasi dette da qualcuno o anche altre? Se ne conosci altre, scrivile pure nei commenti!

Leggi anche

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *