gattini che dormono

Guardare dei gattini che dormono è un passatempo meraviglioso e assale una tenerezza incredibile, ma se hai appena adottato un gattino potresti chiedere quanto ha effettivamente bisogno di dormire, rispetto alle ore di gioco. I gattini sono curiosi e pieni di energia, ma hanno bisogno di dormire molto, quindi non è per nulla strano vedere una gattino che dorme anche più di 20 ore al giorno.

Di quante ore di sonno ha bisogno un gattino?

Se di recente hai dato il benvenuto a casa tua a un nuovo gattino, una buona regola pratica da ricordare è che più giovane è il gattino, di più sonno ha bisogno. La routine quotidiana di un gattino appena nato consiste nel dormire il 90% del tempo, ovvero quasi 22 ore di sonno! Quando i gattini maturano oltre la fase di neonato, dormiranno meno; ma anche a sei mesi riescono ancora a passare dalle 16 alle 20 ore al giorno sonnecchiando e sognando.

Anche se potrebbe non sembrare così, mentre il tuo gattino si è tranquillamente addormentato, il suo corpo è al lavoro. Lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso centrale dipende da questi frequenti sonnellini. Il tempo trascorso a sonnecchiare nei giovani gattini tonifica e rafforza i muscoli e le ossa che conferiscono a questa specie il suo atletismo e la sua grazia. Il sonno mantiene anche il sistema immunitario del tuo gattino in perfetta forma. Senza dormire a sufficienza, il tuo gattino diventerà irritabile e persino a rischio di infezioni e malattie.

Anche il sonno apparentemente continuo nei gattini ha radici evolutive. Gli antenati del tuo gattino erano predatori nelle pianure africane che dormivano quasi tutto il giorno e cacciavano per brevi periodi per risparmiare energia. I modelli di sonno del tuo gattino riflettono ancora questa natura. Dormire per gran parte della giornata teneva al sicuro i giovani gatti selvatici indifesi nel loro nido, tranquilli e inosservati dai predatori.

Problemi legati al sonno dei gattini

Mentre il numero di ore in cui i gattini dormono può sembrare eccessivo per i nuovi proprietari di gattini, dormire troppo nei gattini di solito non è motivo di preoccupazione. Se noti che il tuo gattino sembra avere poche energie quando è sveglio o se la quantità di sonno aumenta, questo può indicare un problema medico, come l’anemia. L’anemia è una condizione in cui il corpo non ha abbastanza globuli rossi; può essere molto pericoloso per un gattino. I gattini con le pulci sono particolarmente a rischio. Se sospetti che il tuo gattino abbia l’anemia, controlla le gengive. Se le sue gengive sono pallide, è un segno che potrebbe essere anemico e dovresti cercare immediatamente assistenza veterinaria.

Anche se non ho mai incontrato un proprietario di animali domestici lamentarsi del fatto che il loro gattino dorme troppo poco, è possibile. Rare convulsioni e disturbi del sonno, tra le altre condizioni atipiche, possono causare problemi di sonno al gattino e impedire a un gattino di dormire il sonno di cui ha bisogno per crescere e prosperare. Se sei preoccupato che il tuo gattino non stia dormendo abbastanza o che il suo sonno sia diminuito di recente, è consigliabile consultare il tuo veterinario. Fortunatamente, la maggior parte delle volte un gattino che sembra non dormire molto può essere spiegato dal fatto che i gattini sono individui unici e alcuni semplicemente non hanno bisogno di dormire quanto altri.

Di solito, i gattini che dormono lo fanno ovunque: su uno scaffale, nella vasca da bagno e … nella lettiera.

Una preoccupazione comune negli umani che adottano un gattino piccolo è il fatto che questi scelga la lettiera come luogo preferito per farci lunghi sonnellini, e non per fare i suoi bisogni. Sebbene nei gatti adulti questo possa indicare un problema medico, se ti trovi in ​​questa situazione con un nuovo gattino, di solito è a causa di uno dei due motivi:

  • Il gattino sta cercando la sicurezza che la scatola offre.
  • Potrebbe non piacergli il substrato per la lettiera che hai scelto, almeno per l’eliminazione.

Questo problema in genere si risolve da solo con un po’ di aiuto e pazienza da parte tua. Assicurati che il tuo gattino abbia un letto designato, preferibilmente uno con i lati alti in modo che abbia un posto sicuro per rannicchiarsi oltre alla lettiera, ad esempio una scatola. Acquista anche diversi substrati per lettiera, poiché alcuni gatti sembrano nati pignoli. Se possibile, considera il passato del tuo gattino quando valuti la cucciolata; per esempio, se è nato in una stalla, potresti provare qualcosa come i trucioli di pino o le lettiere in segatura. Assicurati di usare una lettiera bassa invece di una normale lettiera per gatti in modo che sembri meno un invitante letto sicuro. Puoi sempre passare a una normale lettiera quando il tuo gattino inizia a usarla – e lo farà, in tempo. Leggi anche: Come scegliere la lettiera per gatti.

Gattini che dormono e abitudini

I gatti adulti imparano ad adattarsi in qualche modo ai nostri schemi di sonno (o almeno a rispettarli parzialmente), ma i gattini impiegano del tempo per imparare questa lezione. Se il tuo gattino tenta di svegliarti dopo che sei andato a letto – e probabilmente lo farà inizialmente – potrebbe voler giocare, mangiare o semplicemente essere adorato. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare il gattino a stabilire sane abitudini di sonno mantenendo le proprie.

  • Designagli un posto adatto per dormire. Che sia nel tuo letto o in un’altra stanza con una cuccia o una scatola che gradisce, un posto tranquillo e sicuro dove riposare e sentirsi al sicuro aiuterà il tuo gattino a dormire la notte. Assicurati che tutti gli adulti e i bambini siano consapevoli di non disturbare un gattino che dorme.
  • Se la sua cena è qualche ora prima di coricarsi, i suoi miagolii notturni potrebbero essere dovuti alla fame. I gattini tendono a dormire meglio con la pancia piena, quindi pianifica la sua cena appena prima di andare a dormire e lascia una piccola quantità di cibo per gatti accessibile durante la notte.
  • Incorpora più gioco e arricchimento durante le ore diurne. Fintanto che il tuo gattino ha dalle 7 alle 8 settimane in su, approfitta delle sue ore di veglia per spendere le sue energie. Ricorda di non usare le mani come giocattoli per gatti!
  • A meno che non sospetti che il tuo gattino ti stia svegliando a causa di una malattia o di un infortunio, non alzarti dal letto per prenderti cura di lui. I gattini imparano cosa funziona, e se miagolare e balzare in piedi alle 2 del mattino gli attira l’attenzione che desidera ardentemente, continuerà a farlo. Ogni volta che rispondi nel cuore della notte, lo alleni a cercare di svegliarti con più forza nelle notti successive.
  • Dagli tempo. I gattini si svegliano di notte più di quanto tendono a fare i gatti adulti. Sebbene possa essere un momento estenuante per i loro proprietari privati ​​del sonno, la cosa passa rapidamente e presto il tuo micetto diventerà il tuo compagno, adattandosi all’umano che ama e dormendo secondo i tuoi programmi.

Un consiglio ti posso dare: fai tante foto e video ai gattini che dormono e anche quando sono svegli perché crescono in fretta e poi ti mancherà avere un micetto così piccolo in giro per casa! Raccontami dei tuoi gattini piccoli, quanto dormivano? Che ricordi hai? Scrivimi tutto nei commenti!

Leggi anche

Grazie per aver votato!
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.