gatto manx

Il gatto Manx è anche detto Gatto dell’Isola di Man, il luogo da cui ha origine. E’ caratterizzato dall’assenza di coda o da una coda molto corta.

Origini della razza

Prende il nome dall’Isola di Man, dove hanno luogo le sue origini. A causa dell’ambiente ristretto in cui si riproduceva, ha dato origine ad una mutazione, cioè l’assenza di coda, o Rumpty. Esistono anche gli Stumpty, che presentano solo un mozzicone di coda e si dividono in Riser, il cui mozzicone si avverte solo al tatto, e Longie, dotati di una coda vera e propria. I geni che causano l’anuria (assenza di coda) sono estremamente pericolosi per la sopravvivenza dei cuccioli, causano infatti la Manx Syndrome, che non fa superare ai cuccioli i primissimi mesi. Quindi è necessario allevare ed incrociare i gatti senza coda con quelli che presentano la coda, in modo da incrociarli tra di loro. Alle esposizioni vengono accettati solo gli esemplari totalmente sprovvisti di coda.

Carattere del gatto Manx

E’ un gatto affettuoso, devoto alla famiglia, tanto che gli americani lo chiamano anche “dog-like” (che sembra un cane). E’ molto intelligente ed equilibrato, apprende tutto ed ama essere approvato e le attenzioni del suo umano. Si può comportare anche come “gatto da guardia” infatti è molto protettivo verso la sua famiglia, tanto da arrivare a soffiare o attaccare gli sconosciuti che suscitano la sua diffidenza.

Gatto dell'isola di Man

Gatto dell’isola di Man

Aspetto e caratteristiche

La sua caratteristica principale è che è senza coda, ma è anche un gatto rotondo. Sono rotondi gli occhi, le guance, la testa, il corpo ed i piedi. E’ robusto e compatto, con schiena corta e zampe posteriori decisamente più lunghe di quelle anteriori. Ciò lo fa assomigliare un po ad un coniglio, e gli permette di spiccare prodigiosi salti.
Ha un pelo lucido e compatto, con folto sottopelo. Esiste una versione a pelo lungo del gatto Manx, che è il Cymric: leggi la sua scheda

Standard di razza del gatto Manx (MAN):

Categoria III: Pelo corto e somali
Codice EMS: MAN
Associazioni che riconoscono la razza: AACE, ACF, ACFA, CCA, CFA, FIFé, GCCF, LOOF, SACC, TICA, WCF

  • Aspetto generale
    Aspetto: Caratteristiche tipiche del Manx sono la schiena corta e i fianchi profondi.
    Taglia Media
  • Testa
    Forma: Relativamente grande e rotonda, dall’aspetto paffuto.
    Guance: Prominenti
    Naso Medio lungo, senza interruzioni nette (‘stop’), non camuso.
  • Orecchie
    Forma: Di taglia media, larghe alla base con punte leggermente arrotondate.
    Piazzamento: Piazzate relativamente alte sulla testa.
  • Occhi
    Forma: Grandi e rotondi.
    Colore: Deve corrispondere al colore delle varietà British, ma non è essenziale.
  • Corpo
    Struttura: Solido e compatto.
    Torace largo.
    La schiena e compatta e corta, ma in proporzione con il corpo e termina in una groppa ben definita, ampia e rotonda.
    I fianchi sono molto profondi.
  • Zampe
    Molto muscolose.
    Le zampe anteriori sono corte e posizionate distanti fra loro e mettono in evidenza un torace largo.
    Le zampe posteriori sono più alte di quelle anteriori e danno un’inclinazione al corpo dalla parte posteriore a quella anteriore.
    Piedi: Rotondi
  • Coda
    Rumpy: Nella variante “Rumpy”, vi è totale assenza della coda al cui posto si presenta una evidente cavità posta alla fine della spina dorsale.
    Rumpy Rise:r La variante “Rumpy Riser” presenta un accrescimento dell’osso sacro (non dell’osso caudale), che non deve comunque togliere l’impressione di un gatto senza coda.
    Stumpy: Nella variante “Stumpy” è visibile una coda corta e tozza, qualche volta di forma irregolare, della lunghezza massima di 3 cm., che tuttavia non deve essere storta o nodosa (‘kinked’).
  • Mantello
    Struttura: MAN Corto. Mantello doppio.
    Il sottopelo è soffice e spesso a formare uno strato ben imbottito.
    Di buona tessitura.
    Colore: Sono permesse tutte le varietà di disegni e colori, incluse quelle con bianco. E’ consentita qualsiasi quantità di bianco.
    Tartufo e cuscinetti: In armonia con il colore del mantello.

Cure

E’ un gatto sano se non presenta la Manx Syndrome. Non richiede cure particolari ed è robusto e resistente ed anche molto longevo.

Prezzo del gatto Manx

Il gatto Manx è abbastanza costoso, si trova attorno ai 1000€. Ci sono esemplari ancora più costosi come il gatto Manx bianco che può arrivare anche a 3000€

Scopri gli allevamenti di gatto Manx

Da leggere dopo:

Gatto Manx | Carattere, prezzo ed allevamenti di un gatto senza coda
4.8 (95%) 12 votes

Potrebbe interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *