sfigatto ti presento i miei film

Sfigatto è in assoluto uno dei gatti più esilaranti del panorama cinematografico, grazie al film “Ti presento i miei” del 2000, e al sequel “Mi presenti i tuoi?”, capolavori della commedia americana, diretti da Jay Roach, con Robert De Niro e Ben Stiller.

Indice dei contenuti

Sfigatto del film Ti presento i miei

Sfigatto è un membro della famiglia di papà Jack, interpretato da Robert De Niro, nonché suo pupillo, un gatto dai bellissimi occhi azzurri e dal pelo lungo, intelligentissimo e viziatissimo. Il genero Greg Fotter, interpretato da Ben Stiller, è misurato sulla base delle reazioni di Sfigatto, che, come tutti i gatti, sa benissimo quali persone sono valide o meno, per entrare nel cerchio della fiducia!

Ecco un Greg Fotter imbarazzatissimo che subisce l’interrogatorio di Jack su cani e gatti: “Come mai non ti piacciono i gatti?” 😀 E Jack ha perfettamente ragione, l’affetto dei gatti non si svende!

Papà Jack ha addirittura insegnato a Sifgatto a fare i suoi bisogni nel WC, ed è divertentissima la scena di Sfigatto in bagno con lo stupore di tutti!
Esiste addirittura una parodia di “Ti presento i miei” che ripropone la scena di Sfigatto in bagno, ricamandoci sopra parecchio!

Nel film Ti presento i miei, Sfigatto è affidato a Ben Stiller, che deve badare a lui attentamente, ma sparisce, costringendo l’aspirante genero di Jack a sostituirlo con un altro povero gatto, e nel tentativo di renderlo uguale a Sfigatto, arriverà addirittura a colorargli la coda con lo spray nero.

Sfigatto è proprio un gatto e da quindi del filo da torcere all’aspirante genero di Jack. E’ un gatto intelligentissimo che sa salutare con la zampina, e approfitta di tutte le gaffe di Greg per sottolineare la sua goffaggine. Scena esilarante quella in cui Greg stappa una bottiglia il cui tappo finisce per rovesciare le ceneri della amata mamma del suocero, ed entra allora in scena Sfigatto che usa le stesse ceneri come lettiera!

Sfigatto in inglese è Mr. Jinxs, nella sceneggiatura originale chiamato Mister Jinks, ed è un bellissimo gatto Himalayano che nella realtà si chiama Mishka, e nelle varie scene, da buon attore protagonista, ha avuto varie controfigure sempre di razza Himalayana. Il suo nome nella sceneggiatura originale, Mister Jinks, è un omaggio ad un gatto disegnato da Hanna & Barbera, che dava la caccia ai due topi Pixie e Dixie.

Ti Presento I Miei (Special Edition)
8 Recensioni
Ti Presento I Miei (Special Edition)
  • UNIVERSAL PICTURES ITALIA SRL (01/21/2005)
  • Tiempo de ejecución: 103 minuti
  • Stiller De Niro

Sfigatto in Mi presenti i tuoi

Anche nel sequel di “Ti presento i miei”, dal titolo “Mi presenti i tuoi?” del 2004, Sfigatto ha un ruolo importante, che monopolizza il carvan dei Byrnes a causa di una lotta furibonda con Mosé, il cane dei Fotter.

Divertentissima la scena in cui Sfigatto e Mosè a furia di rincorrersi finiscono nel bagno del caravan, dove Sfigatto ha la meglio, e Mosè finisce nel wc, con uno Sfigatto soddisfattissimo che tira l’acqua:

Davvero divertente!
Sfigatto è diventato una star del web grazie a YouTube e ai numerosi spezzoni del film che ripropongono le sue gesta esilaranti. Inoltre per spirito di emulazione sono un sacco i video di utenti YouTube che propongono i loro gatti che fanno i bisogni nel water, altro che Sfigatto!

A questo film segue inoltre una terza puntata del 2010, “Vi presento i nostri”, sempre proponendo al presenza di Sfigatto in numerose scene divertenti.
Robert De Niro si affezionò talmente tanto a Sfigatto che lo volle presente in molte più scene rispetto a quelle previste nel copione originale.

Insomma una vera star del cinema, che ha reso famosa la razza Himalayana, ha lanciato la moda di far fare ai gatti i propri bisogni nel wc e ha proclamato i gatti quali animali che o si amano o si odiano.

Lo Sfigatto star comics

Un altro Sfigatto contende ora la fama del micio di “Ti presento i miei”, si tratta del protagonista delle strisce giapponesi disegnate da Q-Rais, nome d’arte del genio Yusuke Sakamoto, famosissimo in Asia, ed arrivato in Italia il 6 febbraio 2019.

Lo Sfigatto – Nekonaughey sbarca in Italia come primo paese in cui il volume viene pubblicato, e nel libro le strisce lo vedono ad esempio alle prese con il cibo e la cucina, oppure con la tecnologia o con momenti di relax.

Trovi il volume disponibile su Amazon:

In offerta
Lo sfigatto. Nekonaughey
1 Recensioni
Lo sfigatto. Nekonaughey
  • Q-rais
  • Editore: Star Comics
  • Copertina flessibile: 136 pagine
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *