Gatto che miagola sempre, come risolvere il problema

, ,
gatto che miagola sempre cosa fare

Avere un gatto che miagola sempre può essere un vero tormento. Magari abbiamo appena portato a casa un tenero gattino e ci ritroviamo a stare svegli la notte perché il gatto continua a miagolare, oppure ci ritroviamo a dover tenere chiuso ìn casa il gatto che miagola sempre perché vuole uscire.

Come risolvere questo problema e come capire se il gatto miagola sempre perché soffre di qualche patologia o dolore?

Alcuni gatti miagolano per natura più degli altri, alcuni sono più chiacchieroni, altri più taciturni, vediamo di capire perché e di scoprire perché il gatto continua a miagolare.

Se hai un micio che miagola sempre

Spesso il miagolio del nostro micio di casa è musica per le nostre orecchie, flautato, allegro, sembra rispondere alle nostre parole.  Ma altre volte è un vero incubo, soprattutto quando è terribilmente insistente e noi non capiamo le ragioni.
A volte, infatti, senza apparente motivo, un gatto miagola sempre.

Può succedere dunque che il nostro micio miagoli di continuo, apparentemente senza che ce ne sia una valida ragione, ma perché succede questo?

Una cosa che non sappiamo è che spesso la frequenza del miagolio del gatto dipende dalla razza: i siamesi, ad esempio, sono conosciuti per miagolare molto spesso, a volte miagolano fino allo sfinimento (il nostro, ovviamente) al solo scopo di ottenere quello che vogliono.

Ma se tra i piedi abbiamo un gatto di altra razza o meticcio, e questo micio miagola continuamente, allora le ragioni del miagolare di un gatto possono essere altre, e vanno indagate con attenzione.

Gatto che miagola sempre: perché?

Può succedere di avere in casa un gatto che miagola sempre fin dall’arrivo in casa, oppure di punto in bianco un gatto che è sempre stato silenzioso si mette a miagolare continuamente. Perché succede?

Carattere e razza

La prima delle ragioni può essere semplicemente caratteriale: così come esistono persone più o meno chiacchierone, esistono mici che hanno grande voglia di comunicare ai bipedi che li circondano tutto quanto accade loro. Vedi anche: Il carattere del gatto

Periodo del calore

Un’altra delle ragioni per cui i nostri gattini miagolano in maniera insistente è il più classico dei mal d’amore, cioè se sono in calore. In quel periodo si fanno più languidi, hanno bisogno di attenzioni e coccole e anche il loro miagolio diventa insistente, prolungato e molto ficcante.

Abbiamo nel periodo degli amori l’emissione, da parte dei gatti maschi, di suoni profondi e prolungati che si potrebbero definire un vero e proprio “canto d’amore”, molto più sviluppati sembrerebbe nelle razze orientali.

Se il nostro micio è sterilizzato, è probabile invece che il suo sia solo un richiamo, che desideri attenzioni e carezze. Un gatto che miagola spesso, probabilmente si è abituato a farlo per la risposta che noi diamo loro.

Una gatta in calore non sterilizzata avrà la tendenza a miagolare molto in un periodo che si alterna a periodi di più calma. Non possiamo fare nulla se non sterilizzarla il prima possibile, anche perché oltre ad essere un tormento per lei, è un tormento anche per noi. Non risolve nulla farle fare i gattini, perché il problema si ripresenterà al prossimo calore.

Bisogno di attenzioni

Se abbiamo un gatto che ha capito che al suo emettere miagolii noi accorriamo, ecco che ne emetterà sempre di più per attirare la nostra attenzione.

Ci sono gatti che si perdono in lunghe chiacchierate con noi, e che ci chiamano insistentemente mentre stiamo lavorando, o cenando, o guardando la TV, per attirare la nostra attenzione.

Anche di notte può succedere questo: il gatto si abitua che quando miagola sempre noi ci alziamo. Se lo facciamo ogni volta, lui capirà che miagolare funziona. L’unica soluzione è ignorarlo.

Gattino che miagola sempre

Se abbiamo portato a casa un gattino e questo miagola sempre, la nostra vita può diventare un vero inferno. Per prima cosa è importante non togliere il gattino a mamma gatta prima dei quattro mesi di età, altrimenti tenderà a miagolare per cercarla senza sosta, specie di notte. Inoltre prima dei quattro mesi il gattino non è educato da mamma gatta e fratellini a modulare il morso e il graffio, e ci ritroveremo con un gatto sempre irrequietp.

Stress

Può capitare che un gatto miagola di continuo perché c’è qualcosa che non va nell’ambiente che lo circonda. Forse non ha nascondigli adeguati quando si vuole isolare in santa pace, forse ci sono altri gatti che lo disturbano, forse la sua lettiera non è in un luogo che lo aggrada o forse la ciotola del cibo o dell’acqua è sporca.

I gatti sono molto sensibili all’ambiente, attenzione a non fare cambiamenti repentini, il gatto può sentirsi spaesato, specie in caso di trasloco. In questi casi può essere utile adottare un diffusore di feromoni come il Feliway, che ricordiamo però non è la bacchetta magica che risolve tutti i mali.

Patologie

Miagolii insistenti del gatto possono nascondere dolore e patologie. Se il gatto miagola continuamente magari quando si lecca, o quando è nella lettiera, o abbiamo un gatto che miagola sempre senza motivo, probabilmente un motivo c’è e può essere un dolore o una patologia.

Se qualcosa nel suo comportamento ci insospettisce, se non riesce a darci pace, ma anche se emette miagolli gutturali, bassi, o se quando lo accarezziamo ringhia o miagola di dolore, portiamolo dal veterinario.

Cosa fare se un gatto miagola sempre

Ricordando che alcune razze sembrano avere una maggiore predisposizione ad utilizzare la loro voce, come ad esempio i gatti orientali, così come alcuni gatti in modo particolare, e questo a dispetto della loro razza di appartenenza, se non si vuole incentivare l’utilizzo della voce la prima cosa da fare è non cedere alle richieste, quando i suoni da loro prodotti servono per ottenere cibo, coccole o giochi.

Bisognerà comunque garantire loro un accudimento tale da far sì che non si sentano costretti a farne richieste ulteriori.
Assicurarsi che abbiano sempre cibo a disposizione, libero accesso alle diverse aree della casa, giochi di diversa forma e consistenza, attimi di coccole esclusive.

Se invece il miagolare è un comportamento insolito per il nostro gatto e compare improvvisamente, richiedere una visita presso il proprio veterinario di fiducia.

Gatto che miagola sempre di notte

Quando avete un gatto che miagola di notte, bisogna accertarsi se il miagolio è giustificato da qualche disagio fisico o psicologico, oppure se miagola perché vuole attenzioni e voi, che vorreste dormire, non gliele date.

Ricordatevi che se vi alzate anche solo una volta dal letto per aprire la porta al gatto perché miagola di notte, questi imparerà che da voi ottiene una reazione, e quindi miagolerà finché non gli aprite la porta.
Armatevi di pazienza e di tappi per le orecchie ed abituate il gatto che di notte voi non siete a disposizione, ma siate costanti nell’impegno: basterà infatti soddisfare una sola volta le sue richieste, ed il lavoro fatto fino a quel momento risulterà vano. Ecco un approfondimento su Zooplus sul gatto che miagola di notte.

Se si tratta di un gattino che miagola sempre, probabilmente si sente spaesato, non è abbastanza grande, come abbiamo detto prima, e c’è bisogno di tempo e pazienza perché si abitui al nuovo ambiente.

Ed il tuo gatto miagola sempre oppure non emette mai un suono? E’ chiacchierone e passate lunghi momenti di dialogo oppure comunica in altro modo? Raccontamelo nei commenti!

Related Posts

4.4/5 - (28 Voti)
8 commenti
  1. Euroitalia Pet
    Euroitalia Pet dice:

    Ottimo contributo! Spesso, in effetti, non ci si fa caso – l’abbaio del cane, al contrario, viene notato molto più facilmente – ma vale la pena di indagare i possibili motivi del miagolio insistente di Micio per correre subito ai ripari in caso di problemi in vista..

    Rispondi
  2. Miciogatto.it
    Miciogatto.it dice:

    I nostri animaletti hanno il loro modo di esprimersi, e noi che abbiamo a cuore la loro salute, dobbiamo imparare a capirli il più possibile!
    Grazie per i complimenti Euroitalia Pet!

    Rispondi
  3. Il dottore
    Il dottore dice:

    C’è da dire che a volte miagolano più per infingardia che per altro, non perché abbiano bisogno di qualcosa ma perché semplicemente ne vogliono ancora: sono come i bambini che vogliono i giocattoli, a esagerare ad assecondarli si rischia di viziarli e, specie per le questioni alimentari, si mette a rischio la loro salute. State attenti.

    Rispondi
  4. Irene
    Irene dice:

    I miei due bimbi di due mesi e mezzo sono uno l’opposto dell’altra: il maschio tende a miagolare sia quando chiudo la porta della camera che quando sto facendo la doccia nel box. La femmina invece non miagola quasi mai, solo quando la si prende in mano per ora. :) Il maschio invece tende anche ad avvisarmi quando ha finito di usare la lettiera.

    Rispondi
  5. lucy
    lucy dice:

    Io con i miei gatti parlo e mi rispondono, anche loro quando hanno qualcosa da dire mi parlano e li capisco. La gatta di mia sorella ha fatto di tutto per farsi capire, ma lei no,non capiva e nemmeno i veterinari dove è stata portata.Poi l’ho sentita io ed ho capito che era una richiesta di aiuto e l’abbiamo portata subito alla mia Dottoressa Veterinaria: è bastata una rapida ma accurata visita per capire cosa avesse: un’unghia molto lunga era conficcata nel polpastrello e una volta tagliata ha smesso ed ora è molto affettuosa e non miagola più.

    Rispondi
  6. MURA Maria Immacolata
    MURA Maria Immacolata dice:

    La mia gatta Zara, nove anni, sterilizzata a giusti 6/7 mesi, da un paio di mesi miagola tantissimo di notte, ho pensato al caldo, mai avuto problemi non nove anni..impossibile portarla dal Vet.mi mangerebbe viva, mangia come sempre…abbondante, il giusto apporto…spero passi, un rilassante appropriato…grazie..

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *