,

Il gatto Savannah, tutto su caratteristiche, prezzo e carattere

gatto Savannah muso

Il gatto Savannah è un gatto dalle sembianze esotiche, che ci fa sognare i grandi felini africani, il gatto Savannah è frutto dell’incrocio del gatto domestico con il muscoloso gatto africano, il Servalo.

Origini della razza di gatto Savannah

gatto Savannah

gatto Savannah

Il gatto Savannah fu “prodotto” inizialmente da Judee Frank, precisamente il 7 aprile 1986, facendo incrociare un gatto domestico ed un gatto africano, il Servalo.

Un gatto della nidiata fu poi acquistato da Patrick Kelly, appassionato allevatore, che lavorò per la stabilizzazione di questa razza, superando le diffidenze iniziali degli altri allevatori.

Presto si unì a lui Joyce Sroufe, che portarono la razza ad essere riconosciuta dal TICA, presentandola nel 1996 e ottenendo il riconoscimento nel 2000.

Venne anche fondata la SIMBA, la Savannah International Member & Breeder Association, che ad un anno dalla sua fondazione contò l’iscrizione di 200 esemplari Savannah.

Le generazioni del savannah vengono classificate con la lettera F, seguita da un numero utile ad identificare quanto ci sia di felino Servalo nel gatto Savannah:

F1 = prima generazione, un genitore Servalo e un genitore gatto domestico
F2 = seconda generazione, genitori gatti domestici ma un nonno Servalo
F3 = terza generazione, il Servalo è il bisnonno

Da tenere a mente, oltretutto, che  il maschio Savannah è fertile solo dalla quinta generazione (F5) in poi! Per questo è una razza assolutamente difficile da reperire.

Inoltre la TICA classifica i Savannah anche con una lettera (A, B, C, SBT), in base allo sviluppo della razza.
Nel caso del Savannah, i gatti sono presenti maggiormente nel “registro di fondazione” e nel SBT “Stud Book Traditional”, dove ci sono i Savannah di razza pura, cioè derivanti da accoppiamenti solo con Savannah.

Lettera A: uno dei genitori non è un Savannah. Essendo frutto di accoppiamento tra Servalo e gatto domestico, tutti gli F1 sono A.

Lettera B: il risultato di un accoppiamento tra due A, quindi il gatto B ha 2 genirori Savannah ma un nonno di un’altra razza

Lettera C: i genitori ed i nonni sono Savannah ma almeno dei bisnonni è di un’altra razza.

SBT: risultato dell’accoppiamento tra due savannah C, quindi 3 generazioni di accoppiamenti di Savannah.

Solo i Savannah SBT possono competere nelle esposizioni.

Gatto Savannah - Foto Silvia Pamapallona

Gatto Savannah – Foto Silvia Pamapallona

Aspetto e caratteristiche del Savannah

Le prime generazioni di gatti Savannah avevano un mantello con macchioline scure su fondo più chiaro,che conferiva un aspetto selvaggio.

Gli allevatori sono riusciti a preservare questa caratteristica incrociando i Savannah con Bengal ed Egyptian Mau.

Gli incroci consentiti ufficialmente sono con l’Egyptian Mau, l’Ocicat, l’Oriental shorthair, mentre le razze utilizzate da altri allevatori, quali il Bengala e il Maine Coon, costituiscono incroci non ammessi.

Il Savannah ha un corpo longilineo e slanciato, una coda con pelo folto, una testa piccola rispetto al corpo, di forma triangolare anche di profilo.

Savannah

Savannah

Da leggere dopo:

Le orecchie hanno punta arrotondata e presentano righe scure e chiare alternate che ne evidenziano il disegno.

Gli occhi hanno una linea scura che ne delimita l’arco superiore, e che poi scorre a lato della testa, fino ai baffi.

Il gatto Savannah ha un caratteristico vocalizzo: emette suoni come il suo progenitore africano, il Serval, ma può anche sibilare come un serpente.

Carattere del gatto Savannah

Questo gatto ama fedelmente il suo padrone umano, lo segue per tutta la casa e ne è devoto.

Può essere facilmente portato al guinzaglio, anche se è un gatto molto attivo.

E’ intelligente e curioso, solitamente molto socievole anche con gli estranei. Spesso si apre le porte da solo ed impara a prendersi da solo gli oggetti dall’armadio. E’ un abile saltatore, fino a 2,5m di altezza, ed ama stare in alto sopra i mobili o sulle piante.

E’ amante dell’acqua.

Da leggere dopo:

Libri utili sul gatto Savannah

Cure

Non richiede cure particolari o diverse rispetto agli altri gatti, se non controllarlo nelle sue vivaci scorribande per evitarne i danni.

Prezzo del gatto Savannah

Il Savannah è uno dei gatti più costosi al mondo, data la sua rarità e la giovane età di questa razza.

Pare che il suo prezzo possa aggirarsi anche intorno ai 20.000€.

In Italia sono rari gli allevamenti, questo è uno dei pochi: http://www.allevamentosavannah.it/

Scopri  qui gli allevamenti di gatto Savannah.

Video del gatto Savannah

Godetevi questi bei video del gatto Savannah in cui si vede questa bellissima razza mentre gioca, dorme e fa danni.

Gatto Savannah - Foto Silvia Pamapallona

Gatto Savannah – Foto Silvia Pamapallona

Il gatto Savannah, tutto su caratteristiche, prezzo e carattere
4.4 (88.46%) 26 votes

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *