Sognare gatti, cosa significa ?

sognare gatti

Il gatto è uno degli animali a cui il genere umano è maggiormente legato e la vicinanza tra gatto e uomo può essere rappresentata anche nel mondo dei sogni dove i felini ricorrono molto frequentemente. Sognare gatti è un evento che può capitare, e a volte può avere un significato tutto da interpretare, quindi è giusto chiedersi cosa significa sognare gatti e cercare di interpretare questi segnali che ci regala l’inconscio o delle energie che noi esseri umani non possiamo ancora capire.

Il significato onirico che si nasconde dietro all’immagine di un gatto può variare a seconda delle situazioni nel quale si incontra e naturalmente dal rapporto che nella vita di tutti i giorni si ha con questo animale.

Alla fine di questo articolo ti racconto anche come vivo io sogni e che cosa sono per me, cosa che mi ha aiutato a viverli meglio e a farne un aiuto per la mia vita.

Come interpretare un sogno

Molte sono le scienze e le pseudo scienze che si sono occupate dell’interpretazione dei sogni, dalla psicoanalisi, alla psicologia in generale, fino all’esoterismo e alle scienze occulte e alla divinazione, che vedono i sogni come dei segnali o dei messaggi che arrivano da altri mondi o da altre entità.

Che tu creda o meno nelle scienze occulte o che ti affidi alla scienza psicologica, i sogni possono darci numerosi spunti per capire meglio noi stessi. Secondo alcuni orientamenti di pensiero sognare qualcosa è un messaggio che ci viene dall’esterno, secondo altri orientamenti i sogni sono elaborazioni della nostra mente che vuole dirci qualcosa oppure deve elaborare qualcosa.

Potresti pensare che i sogni non vogliano dire nulla e che sono solo “scarti” del lavoro del cervello, che durante la notte si libera del non necessario, oppure potremmo vedere i sogni come il nostro inconscio che emerge e ci dà degli spunti per capire meglio noi stessi.

Sicuramente in tutte le interpretazioni che si può fare di un sogno, largo spazio hanno i simboli, che siano collettivi, come nell’interpretazione dei sogni seguita da Jung, o personali, cioè qualcosa che per noi è importante.

Da sempre chi crede che nell’universo ci siano energie che non riusciamo a spiegarci, lavora per interpretarne i simboli, perché il linguaggio umano è troppo limitato e razionale per abbracciare tutti i significati che una immagine simbolica può avere.

Anche il gatto fa parte di un simbolismo arcano che risale dalla notte dei tempi, in cui si intrecciano le varie culture delle varie epoche, passando per l’Araldica, il Cristianesimo, le culture orientali, la letteratura e il misticismo.

Sognare gatti: significato nelle varie culture

Per la cultura cinese sognare un gatto è un segno positivo. Può essere collegato alla positività di una persona e a ciò che di buono può portare nella tua vita, per cui è bene avere il cuore aperto ed essere pronte ad accogliere degli incontri imprevisti.

Se sei legato particolarmente alla cultura egiziana e alla storia degli antichi egizi, può essere che associ la figura del gatto a ciò che significa il gatto per gli egiziani antichi, che adoravano la dea Bastet in forma di gatto, legata al culto solare, alla forza del sole e alla sua bellezza.

Se sei legato alla cultura cattolica o cristiana, probabilmente associ il gatto a qualcosa di negativo, ad una presenza maligna e alla sfortuna, specie se si tratta di un gatto nero. Dunque probabilmente per te sognare un gatto nero sarà un brutto presagio.

Nella storia della psicologia moderna, la psicoanalisi, partendo da Sigmund Freud e Carl Jung, ha attribuito ad alcuni simboli dei significati universali, ma altri ricercatori non sono d’accordo. Ad esempio la psicologa Stephanie A. Sarkis, in un articolo del 2012 su Psychology Today, afferma che “Il tuo scoiattolo non è lo scoiattolo degli altri. Il significato che tu dai a uno scoiattolo è legato alla tua personale esperienza con gli scoiattoli nella tua vita. Se hai avuto esperienze negative con gli scoiattoli, assocerai questa immagine a qualcosa di negativo, anche nei sogni.”

Personalmente mi trovo d’accordo con queste affermazioni.

La raffigurazione dei gatti viene spesso accostata all’immagine femminile nella Smorfia napoletana, perciò se a sognare gatti è un uomo, il messaggio rimanda alla propria parte interiore vulnerabile e femminile.

La figura del gatto è a anche associabile al tema dell’indipendenza; di una condizione in cui non si è sottoposti al volere altrui. Sognare il gatto potrebbe dunque rappresentare un nostro bisogno di autonomia e la necessità di staccarsi da qualcuno.

Significato diverso, naturalmente, se il gatto nel sogno è in condizione di debolezza e quindi indifeso, in tal caso potremmo aver bisogno inconsciamente di chiedere aiuto a qualcuno e il significato di sognare gatti può essere che abbiamo bisogno di una persona e della sua vicinanza.

Ora vedremo nel dettaglio, per quanto riguarda la nostra cultura popolare specificatamente italiana, che cosa significa sognare gatti o gattini, e se il significato può risuonare in te qualche cosa.

Sognare gattini piccoli

Se nel sogno si incontrano dei gattini piccoli che attraverso miagolii insistenti chiamano la propria madre, il messaggio che l’inconscio ci vuole dare facendoci sognare gattini piccoli è che viviamo in una condizione di debolezza e che soprattutto non siamo in grado di chiedere l’aiuto necessario per risollevarci da una situazione non proprio favorevole per noi.

Anche l’avvio di un nuovo progetto, con tutte le incognite e le debolezze che ne conseguono, possono essere rappresentate da questo sogno di gatti piccoli e come vedere sognare gatti può essere interpretato un molti modi a seconda anche della propria condizione attuale.

Se una donna sogna un gatto

Nel mondo femminile il gatto rappresenta il modo con il quale una donna rivede se stessa, quindi il significato di sognare un gatto è un messaggio che ci manda l’inconscio per capire meglio noi stesse.

Se il gatto nel sogno è sano e forte il messaggio che la sognatrice, in realtà, possiede un alto grado di fiducia in se stessa e che è in grado di esercitare un certo potere.

Se il gatto nel sogno è affettuoso e fa le fusa, il rimando è al proprio rapporto con l’altro sesso che si considera ottimale.

Sognare un gatto bianco, grigio, rosso o nero

Spesso il significato del sogno con gatti varia a seconda del colore del gatto sognato.

Sognare un gatto bianco rimanda a un significato di purezza, innocenza, un inizio, quindi può significare che siamo alle prese con delle novità, ci sentiamo vulnerabili, abbiamo bisogno di capire come scrivere su una nuova pagina bianca della nostra vita.

Sognare un gatto grigio può voler dire che siamo stabili, tranquilli e calmi: il grigio è un colore neutro, privo di eccessi, quindi se un gatto grigio entra nei nostri sogni ci sentiamo sereni e le cose stanno proseguendo per il verso giusto.

Sognare un gatto nero può portarci in contatto con la nostra parte più misteriosa ed oscura, capirne il significato può essere difficile, forse il sogno in questo caso è connesso con qualche nostra paura, e bisogna capire un po’ il contesto in cui il gatto nero è comparso nel nostro sogno.

Sognare un gatto rosso può significare che siamo in contatto o stiamo risvegliando la nostra parte più istintiva e sensuale, magari abbiamo fatto una nuova conoscenza, stiamo vivendo una avventura e ci sentiamo immersi in una esperienza nuova ed intrigante.

Cosa significa sognare un gatto

Io sono del parere che sta a noi capire il significato dei nostri sogni, anche se questi riguardano gatti e gattini. Che cosa significa per noi un gatto? Abbiamo sognato il nostro gatto oppure dei gatti in generale? Che sensazione ci ha lasciato quel sogno?

Quando ero in terapia, la mia psicologa mi disse che ogni personaggio del sogno era una parte di me, e dovevo osservare quella parte e vedere che cosa faceva e come mi faceva sentire.

Io penso che il viaggio di scoperta di sé stessi sia il viaggio più importante ed interessante che esista, ed accettare tutte le parti di noi significa volersi davvero bene. Per cui se sogni un gatto nero e per te significa che c’è del male nella tua vita, abbraccia anche quella parte, cerca di capire che cosa di te cerchi di soffocare, ed accetta che dentro ad ognuno di noi ci sia anche un lato egoista, che vuole prevaricare sugli altri, che vuole tutto per sé. Fa parte della natura umana.

Se sogni un gattino, forse ti senti un po’ bambino in quel momento, ti senti indifeso e tenero, allora occupati di quella parte di te, coccolala, prenditene cura, dalle un abbraccio.

Se sogni una gatta un po’ smorfiosa e provocante, guarda quella parte di te ed accoglila, forse hai bisogno di attenzioni, ma non da parte degli altri, ma di te stessa.

Io quando sogno la mia gatta mi sento sempre bene, perché in lei vedo una parte di me che prende la vita come vorrei: con calma, con i tempi giusti e con il giusto riposo. Magari per te è diverso e sta a te capire quale significato dai ai gatti nei sogni.

Credo anche comunque che ci siano energie che noi umani ancora non riusciamo a capire e che queste energie coinvolgano anche i gatti, che forse vi sono più connessi. Credo che vivere con un gatto ci aiuti a pensare che siamo piccoli nell’universo del non visibile e che i significati che diamo loro possono essere molto più ricchi e profondi.

E ora raccontami la tua esperienza, ti capita di sognare gatti’ In quali occasioni e come interpreti questo tipo di sogni? Che cosa ne pensi dell’interpretazione dei sogni e come la applichi a te stessa? Fammi sapere la tua esperienza nei commenti qui sotto.


Ti trovi qui:
1 commento
  1. Milvia Angela Codazzi
    Milvia Angela Codazzi dice:

    Molto bello ed interessante questo articolo perchè tante cose non le sapevo. Mi capita spesso di sognare i miei gatti.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *