fontanella per gatti come sceglier ela migliore

Il gatto è un animale che ha origini desertiche, per questo tende a volte a bere troppo poco, infatti in natura assimila la maggior parte dei liquidi di cui necessita dalle sue prede. Tuttavia, nelle nostre case, spesso i gatti sono alimentati soprattutto con le crocchette, ed il gatto beve troppo poco.

E’ molto importante quindi stimolare il gatto a bere, per mantenerlo idratato, come per tutti gli esseri viventi, e per aiutare i reni a smaltire le sostanze di scarto e preservare l’apparato urinario da infezioni.

Il gatto predilige l‘acqua fresca, e predilige l’acqua corrente, infatti anche se mettiamo a sua disposizione delle ciotole di acqua sempre pulita, spesso preferirà andare a bere da un rubinetto, o ci chiederà (come fanno i miei), di aprire l’acqua del bidet per andare comodamente a bere 🙂

Può essere quindi una ottima idea dotarsi in casa di una fontanella per gatti, vediamo come funziona.

Fontanella per gatti: come funziona

Le fontanelle per gatti sono delle speciali ciotole che consentono al gatto di avere sempre acqua corrente e fresca a disposizione.
Ne esistono di varie forme e dimensioni in commercio, e consistono in una ciotola, meglio se in acciaio o in ceramica, collegata ad una pompa e ad un serbatoio, o all’acqua corrente, in modo che nella ciotola arrivi sempre acqua fresca.

Questo abbeveratoio per gatti va collegato alla corrente elettrica in modo che la pompa funzioni ed eroghi l’acqua nella ciotola. Inoltre è spesso presente un filtro ai carboni attivi per mantenere pulita l’acqua e trattenere peli e residui di cibo.
Il filtro serve anche per trattenere il calcare, che invece il gatto ingerirebbe se bevesse dalla sua ciotola con acqua ferma.
Spesso il flusso della fontanella è regolabile.
Non ho trovato validi modelli di fontane per gatti a batteria, per cui ne vedremo alcuni da collegare alla corrente elettrica.
La fontana per gatti da preferire è quella che gorgoglia, in quanto attira l’acqua a bere, ma è anche silenziosa.
Deve essere anche facile da pulire, perché così si mantiene funzionante a lungo e tuteliamo la salute del gatto. Il filtro deve poter essere sostituito con facilità e non costare troppo.

Prezzi delle fontane per gatti

I prezzi di questo tipo di dispenser d’acqua per gatti variano molto in base al modello. Dipende se la ciotola è in acciaio o in plastica oppure in plastica, se è una fontanella a batteria o a corrente, dalla sua grandezza e da altri fattori.

I prezzi possono aggirarsi dai 25€ fino agli 80-100€, inoltre oltre alla fontanella bisogna poi prevedere una piccola spesa per i filtri di ricambio, che si aggirano sui 5-10€.

Ma quale potrebbe essere la migliore fontanella per gatti per le tue esigenze? Vediamone alcuni modelli, per capire un po’ meglio.

Fontana per gatti Drinkwell

fontanella per gatti drinkwell

Questa fontana per gatti, in vendita su Zooplus, è uno dei distributori d’acqua più venduti.
E’ dotata di un serbatoio integrato e un prefiltro, che filtra anche impurità grossolane come capelli e resti di cibo, evitando che vadano ad intasare la pompa. E’ molto silenziosa, il filtro va sostituito ogni 2-4 settimane.
Le opinioni di coloro che l’hanno acquistata sono molto buone, ed evidenziano il fatto che il gatto va a bere molto più volentieri e l’acqua è sempre pulita.

[ Scopri su Zooplus ]

[ Scopri su Ebay ]

Fontanella gatto in ceramica su Amazon

fontanella gatto ceramica

Su Amazon ho scovato questo abbeveratoio molto interessante, perché è una fontana per gatti in ceramica.
La ceramica è molto più facile da pulire, non assorbe odori e sostanze come la plastica, e si può lavare molto facilmente.
E’ un erogatore d’acqua molto silenzioso, a basso consumo e le parti in ceramica possono essere lavate in lavastoviglie.

[ Scopri su Amazon ]

Fontanella Lucky Kitty in ceramica

fontanella per gatti in ceramica zooplus

Un altro modello, questa volta interamente in ceramica, è la fontanella Lucky Kitty in vendita su Zooplus. E’ facile da pulire e può essere messa in lavastoviglie. Il gatto può scegliere di bere in 3 diversi punti: dallo zampillo, dallo scivolo a onda, oppure nella vaschetta.
Con l’apposito Filtro di lunga durata per pelo lungo Lucky Kitty, non necessita di un filtro di ricambio. Il flusso d’acqua è regolabile ed è silenziosa.
Le opinioni e le recensioni sul Zooplus di questa fontanella per gatti in ceramica sono positive: colpiti dai bassi consumi, dalla silezionsità, e i gatti la usano molto volentieri!

[ Scopri su Zooplus ]

Fontana per gatti in acciaio Raindrop Drinking Fountain

fontanella in acciaio per gatti

Un modello chiamato “di lusso” di dispenser d’acqua per cani e gatti, è questa, la Raindrop Drinking Fountain dell’azienda statunitense Pioneer Pet. Mi ha sopreso trovarla con 2 prezzi molto diversi su Amazon e su Zooplus.
Infatti in questo momento (poi la cosa potrebbe cambiare nel tempo), su Amazon costa 139,99€, mentre su Zooplus il prezzo oggi è di 49,99€. Una bella differenza, vero?
Questa fontana per gatti in acciaio sembra un po’ una navicella spaziale, è dotata di filtro sostituibile, va pulita una volta a settimana, e stimola il gatto a bere con il suo gorgoglio ed è lavabile in lavastoviglie. Le opinioni dei clienti sono positive, si trovano bene, la fontana è igienica, facilmente lavabile e silenziosa.

[ Scopri su Zooplus ]

[ Scopri su Amazon ]

Fontanella Catit Flower

Fontana per gatto catit Flower

Un modello di fontana per gatti molto carino è questo della Catit, che non costa molto e da anche un po’ di colore al dispenser dell’acqua per il nostro gatto.
Con 3 diverse impostazioni per il flusso, molto compatta, le valutazioni dei clienti sono molto buone.

[ Scopri su Zooplus ]

Le fontanelle per gatti più vendute su Amazon

Ecco una classifica delle fontane per gatto più vendute su Amazon

Fontanella per gatti fai da te

E’ possibile costruire in casa una fontana per gatti perfettamente funzionante? Ma certo che si! Basta acquistare una pompa da acquario per l’acqua ed installarla in una ciotola. Ho trovato un post in un forum che parla proprio di questo, lo trovi QUI.
E questo sotto è il video del risultato:

Da leggere dopo:

E tu possiedi una fontanella per gatti? Come ti trovi? Scrivimi la tua esperienza o eventuali domande nei commenti!

Fontanella per gatti: come scegliere la migliore
4.6 (92.5%) 8 votes

Potrebbe interessarti:

3 commenti
  1. Fluttershy
    Fluttershy dice:

    Anche io ho comperato una fontanella per la mia micia, visto che ama moltissimo giocare con l’ acqua corrente…ora purtroppo l’ ho abolita dopo che la mia cat-sitter ha trovato il filtro staccato dalla base della fontanella, che funzionava a vuoto…ha tolto tutto dalla presa di corrente e al mio ritorno ho trovato la ‘classica’ ciotola…si trattava di una fontanella in ceramica, molto bella da vedere, peccato…

    Rispondi
      • Fluttershy
        Fluttershy dice:

        Allora…la fontanella era la Lucky Kitty…il suo problema è che la pompa ( avevo scritto filtro, scusa)si era staccata dalla base e lavorava a vuoto, non ‘pescava’ più l’ acqua; e per paura di un corto circuito lei ha staccato tutto. E anche io sono molto paurosa con queste cose attaccate alla rete elettrica…Ora ho preso la ciotola Torus, della Heyrex quanto meno l’ acqua è sempre fresca…

        Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *