Gatti e uccelli: convivenza con canarini, pappagalli, ecc.

,
gatti uccelli convivenza

Spesso mi viene chiesto come far convivere pacificamente gatti e uccellini come i canarini, i pappagalli eccetera, senza che ci sia pericolo per gli uccelli di essere predati dal gatto. I gatti sono naturalmente predatori mentre gli uccelli sono naturalmente prede, quindi questo può causare problemi se questi due tipi di animali domestici hanno bisogno di vivere insieme. Spesso gatti che vivono all’aperto e persino i gatti domestici inseguono e si avventano sugli uccelli perché il comportamento di caccia è istintivo e fa parte del gatto, anche se ha la pancia piena. Ma questi istinti naturali possono essere superati da uccelli domestici e gatti domestici in modo che possano coesistere pacificamente?

Convivenza di gatto e uccello

Un gatto e un uccello possono convivere in una casa, ma dovrai prendere alcune misure per assicurarti che il gatto non possa raggiungere fisicamente l’uccello in nessun momento. L’istinto naturale di un gatto di balzare, catturare e “giocare” con l’uccellino può manifestarsi in qualsiasi momento, mettendo immediatamente in pericolo la vita del tuo canarino o pappagallino. Ma ovviamente, ogni gatto e ogni uccello sono diversi. Alcuni gatti non si preoccuperanno affatto di un uccello domestico, mentre altri faranno della sua missione di vita raggiungere la preda. Dovrai valutare la personalità del tuo gatto e rimanere sempre in guardia se permetti al tuo uccellino e al gatto di interagire.

L’istinto naturale dei gatti e degli uccelli

I gatti in natura cacciano, inseguono e sorprendono la loro preda, che può consistere in piccoli mammiferi, rettili, pesci e anche uccelli. È divertente per un gatto saltare e catturare oggetti, vivi o no, e gli uccelli non fanno eccezione. I gatti vedono gli uccelli come cose divertenti con cui giocare o come cibo e non fanno alcuna distinzione tra animali domestici e selvatici.

La maggior parte degli uccelli, sia in cattività che in natura, vola via al minimo sussulto, rumore o presenza di un gatto se si sente minacciato. L’uccello può persino emettere un grido per avvisare altri uccelli della presenza del predatore. Gli uccelli tenuti come animali domestici di solito non sono abbastanza grandi da ferire un gatto se cercano di difendersi, ma anche se un grosso uccello, come un pappagallo ara, viene avvicinato da un gatto, è istintivamente timoroso e fuggirà se possibile prima di dover combattere .

In che modo i gatti sono pericolosi per gli uccelli?

Può sembrare una risposta ovvia: i gatti possono ferire o potenzialmente uccidere un uccello molto facilmente. Il gatto può ferire un uccello con i suoi artigli affilati o può causare ferite gravi o un’infezione dai batteri nella sua bocca in caso di morso. I gatti possono anche danneggiare piume importanti necessarie per il volo, l’equilibrio e il calore e causare gravi traumi psicologici a un uccello che ha subito un attacco o una minaccia. I gatti possono anche mangiare i piccoli uccelli.

Gli uccelli possono essere pericolosi per i gatti?

Nonostante il fatto che un gatto sia decisamente più pericoloso per un uccello di un uccello per un gatto, un uccello grande è comunque in grado di fare del male a un gatto ignaro. I grandi pappagalli hanno forti becchi e artigli che possono causare danni a qualsiasi cosa decidano di afferrare. Possono afferrare e mordere un gatto, soprattutto se il gatto è spaventato e non cerca di attaccare l’uccello. Accade più spesso con gatti timidi o curiosi e pappagalli spaventati che agiscono per legittima difesa.

Come aiutare gatti e uccelli a convivere

Nonostante il fatto che i gatti vogliano naturalmente catturare e persino mangiare uccelli, anche quelli da compagnia, ci sono alcune cose che puoi fare per aiutare queste specie a vivere insieme pacificamente all’interno della tua casa.

  • Proteggi la gabbia per uccelli – Se hai un gatto curioso, assicurati che il tuo uccello abbia una gabbia o una voliera sicura a cui il gatto non possa accedere in modo da non doverti preoccupare di loro quando non sei a casa. Inoltre, assicurati che il tuo gatto non possa rovesciare la gabbia per uccelli. Piccole gabbie come quelle usate per i canarini sono spesso posizionate sui tavoli e possono essere facilmente rovesciate. Fissa la gabbia a un supporto o a un tavolo robusto o assicurati che sia abbastanza pesante da impedire al gatto di spingerla in giro. Infine, usa i lucchetti o i moschettoni della gabbia per assicurarti che il tuo gatto non possa aprire le porte della gabbia per uccelli.
  • Tienili in stanze separate – Considera di posizionare la gabbia per uccelli in una stanza da cui puoi tenere il tuo gatto fuori. Un uccello in gabbia che viene inseguito da un gatto (anche se è al sicuro dietro le sbarre) può causare all’uccello uno stress inutile.
  • Non permettere mai a un gatto di entrare nella voliera – Non permettere al gatto di trascorrere del tempo nella voliera o nella gabbia, anche se l’uccello non è presente. Non fare in modo che il tuo gatto pensi a queste aree come a luoghi propri e sviluppi alcun senso di proprietà o rivendicazioni territoriali.
  • Prova a presentare il tuo uccello al tuo gatto – Questo è in genere un processo che deve essere svolto molto lentamente e dovresti iniziare semplicemente permettendo al tuo uccello e gatto di vedersi a distanza. Alla fine, puoi ridurre la distanza tra i due dopo esserti assicurato che entrambi siano tranquilli e non stressati. Alcune persone che hanno gatti che non mostrano segni di entrare in modalità predatoria potranno portare il loro uccello fuori dalla gabbia e permettere ai due di vedersi senza sbarre. Se ti senti a tuo agio puoi provare questa cosa, ma deve essere fatta con grande cautela e consapevolezza nel caso in cui il tuo uccello cerchi di saltare dalle tue mani o il tuo gatto cerchi di balzare sull’uccello.

Tutto dipende dal carattere e dagli istinti di ciascun animale, devi essere molto attento a conoscere i tuoi animali domestici, ma anche in questo caso, l’unico modo per essere veramente tranquilli è tenerli separati.

Con i canarini, puoi stare tranquilla se il canarino rimane sempre nella sua gabbia, e la gabbia è irraggiungibile dal gatto, sono uccellini che amano poco essere maneggiati.

A POSTO CON LO SHOPPING PER IL TUO GATTO?


I pappagalli però non sono così; tendono ad essere più felici quando vivono con persone che interagiscono con loro e concedono loro tutto il tempo fuori dalle loro gabbie per esplorare e giocare. A seconda delle dimensioni e della disposizione della tua casa, ciò potrebbe rendere quasi impossibile tenere separati i tuoi gatti e il tuo pappagallo.

Potresti comunque stare tranquilla se i tuoi gatti sono abbastanza rilassati e non sono dei curiosi ficcanaso. Alcuni gatti preferiscono fare un pisolino piuttosto che cacciare, e se i tuoi sono così, scoraggiarli con un NO o spruzzando dell’acqua se cercano di avvicinarsi al pappagallo potrebbero essere rimedi più che sufficienti per estinguere qualsiasi interesse che i tuoi gatti hanno per il tuo nuovo uccello domestico. Però fino a quando i modelli di comportamento non si sono stabilizzati, è meglio tenere il tuo uccello in gabbia. E anche dopo che sei abbastanza sicuro che i tuoi gatti staranno alla larga, è meglio tenere il pappagallo nella sua gabbia o in una stanza che è off-limits per i tuoi gatti quando non sei in giro per controllare il loro comportamento.

Se il gatto attacca l’uccellino

Anche un piccolo morso o un graffio di un gatto può portare a un‘infezione mortale per un uccello. Se tutte le tue precauzioni non riescono a prevenire uno attacco, assicurati di portare immediatamente il tuo uccello dal veterinario.

Anche se le ferite sembrano lievi, il tuo uccello potrebbe morire per un’infezione senza che tu ti accorga che è malato. In natura, gli uccelli che sembrano malati vengono presto individuati dai predatori in cerca di cibo. Quando un uccello è abbastanza malato da abbassare la guardia, potrebbe essere troppo malato per salvarsi. Il tuo veterinario sarà in grado di valutare il danno e sottoporre il tuo uccello a un antibiotico per combattere l’infezione.

Impatto dei gatti sugli uccellini selvatici

Spesso ho sentito affermare che i gatti che cacciano liberi rappresenterebbero un serio pericolo per la sopravvivenza dei numerosi uccelli che nidificano e spiccano il volo. Io stessa ho assistito più volte alla predazione di uccellini da parte dei gatti, che sono pericolosi specialmente quando gli uccelli provano a spiccare il volo dal nido e cadono per terra. Ho spesso tenuto lontano gatti da uccellini in pericolo e spesso ho assistito al gatto che porta a casa la preda, cioè un uccello tra le sue fauci.

Ma quanto è importante l’impatto dei gatti che cacciano sulla vita di intere specie di uccelli? Ed è giusto dare loro la colpa della scomparsa di numerosi uccelli, quando noi umani permettiamo che si vada a caccia per divertimento?

Secondo National Geographic, diversi anni fa, un team di ricercatori dello Smithsonian Institution e dell’U.S. Fish and Wildlife Service ha combinato i dati di dozzine di studi precedenti per stimare, nel modo più rigoroso possibile, quanti uccelli vengono uccisi dai gatti ogni anno negli Stati Uniti contigui. I loro risultati sono stati sorprendenti. Dopo aver quantificato attentamente le popolazioni di gatti e i tassi di predazione (e l’incertezza di entrambi), gli scienziati hanno calcolato che i gatti domestici si avventano su un miliardo/quattro miliardi di uccelli all’anno, oltre a 6,3 miliardi a 22,3 miliardi di piccoli mammiferi e centinaia di milioni di rettili e anfibi.

Gli studi di follow-up hanno confermato la portata della cosa. Ad esempio, l’indagine più completa in Canada, che ha meno gatti totali rispetto agli Stati Uniti, ha stimato che ogni anno i gatti catturano da 100 a 350 milioni di uccelli.

Una soluzione è senza dubbio sterilizzare i gatti, perché sono senza dubbio più numerosi i gatti randagi quelli che sferrano attacchi mortali agli uccelli per nutrirsene. Quindi un controllo delle nascite di gatti non domestici è senza dubbio un aiuto per la salvezza di uccellini indifesi. Certo è che l’obiezione che i gatti sono da eliminare perché uccidono gli uccelli mi viene spesso fatta da uomini cacciatori. E questo mi sembra assurdo.

Articoli correlati

Cerca su MicioGatto quello che ti serve:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *