Herpless L-Lisina come integratore nel gatto

In questo articolo voglio parlarti di un integratore per gatti che può essere veramente utile: si tratta di Herpless, un integratore a base di L-lisina, disponibile in polvere, in sciroppo o in bocconcini.
Io l’ho scoperto da non molto, utilizzo quello in polvere ed ora vado a spiegarti perché è quando è utile usare la lisina nel gatto.

Cos’è Herpless e la L-lisina per il gatto

Herpless in realtà è solo una delle formulazioni a disposizione sul mercato dell’integratore di L-lisina per gatti.  Herpless è prodotto da Candioli Pharma e lo puoi trovare sia sullo shop online Ciam animali, che su Amazon.

L-lisina è un aminoacido che non viene prodotto autonomamente dal corpo, ma deve essere assunto tramite l’alimentazione o tramite integratori. La Lisina è molto importante anche per noi umani, per la formazione del collagene, per un aiuto contro l’osteoporosi, per la formazione di anticorpi, per coadiuvare la cura contro le forme di herpes.

A cosa serve la L-lisina nel gatto

L’aiuto per il sistema immunitario è dimostrato anche nei gatti, specialmente contro l‘Herpes Virus ed i suoi sintomi. L’Herpes virus, come ti ho già spiegato in questo articolo, è un virus che non esce mai dall’organismo del gatto, ed ogni volta che il gatto è un po’ debilitato, o ha le difese immunitarie abbassate, si manifesterà con uno dei suoi sintomi tipici, che possono essere scolo nasale, congiuntivite, starnuti eccetera.

La somministrazione di un integratore di Lisina, può essere utile sia per prevenire il manifestarsi di questi sintomi, sia quando si stanno già manifestando e si vuole fare una bella spinta al sistema immunitario, per impedire la replicazione del virus e quindi il peggioramento del gatto.

Herpless, e quindi la L-lisina, è utile anche per i sintomi di Calicivirus, secondo lo stesso principio, essendo un virus che purtroppo non viene mai completamente debellato dall’organismo, bisogna agire sul sistema immunitario in modo che manifesti meno sintomi possibili. (ricordo che sia per Herpes Virus che per Calici virus, è disponibile il vaccino).

Queste proprietà della L-lisina sono provate scientificamente, cito del Manuale BSAVA di Medicina Felina, nel capitolo sul trattamento delle malattie oculari: “E’ stato proposto l’impiego  per via orale della L-lisina, alla dose di 500mg/gatto ogni 12 ore, disponibile in pasta, polvere o gel. La lisina è un farmaco sicuro, anche se gli studi di efficacia sul campo e i casi clinici non danno esiti costanti; la molecola inibisce  la replicazione di FHV in vitro, ma solo in assenza di arginina, una condizione che non è sempre realizzabile chimicamente”

Spesso la L-lisina è utilizzata assieme all’interferone felino omega, nelle infezioni croniche, per inibire appunto la replicazione del virus, ed anche se l’efficacia è dimostrata scientificamente solo in vitro, fatto sta che tutte le esperienze che ho avuto io ed anche quelle che mi sono state raccontate, sull’utilizzo dei Herpless, o comunque di L Lisina di altre marche, hanno dato esiti molto positivi, per cui mi sento di consigliarla vivamente.

Ovviamente la L-lisina non va vista come la cura per l’Herpes virus o la cura per il calici virus, spesso viene consigliata dal veterinario in associazione alle normali cure antibiotiche ed antivirali specifiche, ma può essere una vera panacea nei casi in cui abbiamo gattini a rischio di infezione e non possiamo subito vaccinarli, oppure in caso vogliamo evitare il ripresentarsi di sintomi, e quindi possiamo fare dei cicli periodici di L-lisina, per tenere reattivo il sistema immunitario, oppure può essere utile ad esempio nei gatti FIV+, per evitare l’acutizzarsi di sintomi dovuti ad altri virus in un gatto che già ha un sistema immunitario compromesso.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
herpless polvere 30 g Vet herpless polvere 30 g Vet Nessuna recensione 13,98 EUR

Io ho usato Herpless qualche tempo fa, dato che i miei gatti, dopo aver avuto la parvo (leggi qui la mia disavventura), ovviamente avevano un sistema immunitario un po’ debilitato, e sono apparsi i sintomi di Herpes virus (che probabilmente hanno sempre avuto), e quindi congiuntivite, starnuti, scolo nasale, anche se in forma lieve.

Su Oscar ho risolto senza antibiotici o antivirali, sulla Lady ho dovuto usare, naturalmente dopo visita veterinaria, un gel oftalmico antivirale sugli occhietti, ed ho fatto un ciclo di Herpless in polvere per un mese, alla fine del quale i sintomi erano tutti scomparsi, e i gatti sono felici e contenti,ed anch’io 🙂
Ho rifatto un ciclo in questi giorni, perché li ho rivisti starnutire qualche volta, in più sono stata assente da casa per un paio di settimane, e siccome lo stress influisce molto sul sistema immunitario, appena sono tornata e li ho visti mogi e starnutoni, ho acquistato di nuovo Herpless in polvere e glielo sto somministrando (li vedo già meglio e non starnutiscono più)

Herpless in polvere o Herpless facile bocconcini?

Ho provato entrambe le versioni di Herpless, cioè Herpless in polvere, che viene venduto in diverse quantità, da 30g, 120 gr e 240gr, che Herpless facile bocconcini, che sono così composti: L-Lisina cloridrato g 250, Prodotti e sottoprodotti di animali terrestri , Acqua, Sciroppo di glucosio, Amido di riso, Lecitina, preservanti.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Candioli herpless facile Bocconcini 60 g Candioli herpless facile Bocconcini 60 g 1 Recensioni 15,94 EUR

I miei gatti non hanno gradito molto i bocconcini, ma li penso vada a gusti, perché i gatti della mia vicina se li pappano senza problemi. Io preferisco Herpless polvere, perché la mescolo con il cibo umido e i miei gatti non si accorgono nemmeno che c’è.

A seconda delle indicazioni del veterinario, la dose consigliata di Herpless sono 2 misurini rasi (in totale 500 mg di L-lisina) due volte al giorno, per circa 30 giorni.

Esistono ovviamente altre marche di integratori di lisina per gatti, ad esempio Herp, di Teknofarma, che è in soluzione liquida, ed è stato usato da diversi membri del gruppo Facebook di Miciogatto con ottimi risultati. Ognuno potrà scegliere la modalità e la marca più gradita dal proprio gatto, l’importante è che la assuma senza traumi!
Ecco anche in un video quanto qui spiegato sulla L-Lisina ed Herpless per gatti

Da leggere dopo:

E tu hai mai usato un integratore di L-lisina come Herpless o altri? Che risultati hai avuto? Raccontami la tua esperienza nei commenti qui sotto!

Herpless: L-Lisina come integratore nel gatto
4.9 (98%) 10 votes

Potrebbe interessarti:

1 commento
  1. Monica Campaci
    Monica Campaci dice:

    Ciao mi chiamo Monica,il mio Gattino Lillo è Fiv positivo, anch’io ho usato i Bocconcini Herpless per dare una spinta al suo sistema immunitario e mi sono trovata molto bene,ora vorrei sapere da voi quando fate un ciclo di Bocconcini quante confezioni usate? Visto che nella confezione ce ne sono circa 13 quindi corrispondono a 13 giorni?? Ciao Monica

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *